Excite

Europa League, il Napoli esce a testa alta. Mazzarri: 'Solo sfortuna'

Uscire in questo modo sicuramente fa onore al Napoli di Mazzarri che ha lottato fino all'ultimo istante del match vendendo cara la pelle. Dopo la rete del vantaggio firmata Marek Hamsik, il Napoli ha fallito con Lavezzi una clamorosa occasione per il raddoppio. Errore fatale perchè poi prima Nilmar e poi Giuseppe Rossi hanno firmato le due reti qualificazione per il Villarreal.

Villarreal-Napoli, il VIDEO del crollo della balaustra del settore ospiti

L'ingresso nella ripresa del capocannoniere napoletano Edinson Cavani ha cambiato l'inerzia del match con due pali colpiti dalla formazione di Mazzarri che non è riuscita però a segnare la rete che avrebbe permesso al Napoli di qualificarsi agli ottavi di finale dove invece va il Villarreal di Garrido. Soddisfatto nonostante la sconfitta il tecnico del Napoli Walter Mazzarri: 'Oggi siamo stati sfortunati - spiega Mazzarri a 'Mediaset Premium' - soprattutto negli episodi chiave. Il 2-1 loro, i due pali, abbiamo fallito il 2-0 in modo clamoroso, le occasioni più nitide le abbiamo avute noi, contro una grande squadra, non è faciel su questo campo venire a imporre il proprio gioco, oggi siamo proprio stati sfortunati ma devo fare i complimenti ai miei, abbiamo fatto un'ottima gara'.

Villarreal-Napoli 2-1: la fotogallery del match

La prestazione dell'arbitro turco Cakir non è stata perfetta specialmente in alcuni episodi che avrebbero potuto cambiare la gara: 'Son cose che dal campo le ho già viste e dette, poi finita la gara finisce tutto, si vede che era scritto che non dovessimo passare il turno, c'era anche un rigore all'andata, non meritavamo di uscire ma abbiamo onorato la sfida, son contento della crescita vertiginosa che ha fatto questa squadra - commenta Mazzarri - Cavani? Averlo tenuto fuori è stato giusto, visto che poi è entrato in quel modo. Credo sia stata la scelta più giusta, chi l'ha visto col Catania sa che era arrivato al limite. Ultimamente in campionato ha preso il palo su rigore, oggi un altro palo, un po' sfortunato ma sta facendo bene. Da un punto di vista generale meglio di così non poteva andare, poi siamo stati sfortunati'.

Fiero della prestazione della squadra anche l'esterno sinistro del Napoli Andrea Dossena: 'Usciamo a testa alta - spiega Dossena a 'Retequattro' - Non so ai punti chi avrebbe vinto questa partita. Abbiamo preso due pali, gli attaccanti sbagliano come i difensori, pazienza. Ma abbiamo dimostrato di giocare all'altezza di una squadra che negli ultimi anni ha sempre giocato i quarti di Champions. In Premier ci sono delle regole, in serie A altre: ma almeno in Europa ci vorrebbe uniformità nell'applicazione'.

Ecco il tabellino del match:

VILLARREAL-NAPOLI 2-1

VILLARREAL (4-4-2): Lopez; Capdevilla, Gonzalo, Musacchio, Mario; Cazorla (78′ Català), Borja Valero, Bruno, Cani (81′ Gullòn); Nilmar, Rossi (88′ Ruben). All.: Garrido. A disp.: Carlos, Cicinho, Kiko, Wakaso.
NAPOLI (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cribari (82′ Mascara), Ruiz; Zuniga, Yebda (64′ Pazienza), Gargano, Dossena; Hamsik, Sosa (53′ Cavani); Lavezzi. All.: Mazzarri. A disp.: Iezzo, Santacroce, Cannavaro, Maggio.
ARBITRO: Cuneyt Cakir (Tur).
MARCATORI: 17′ Hamsik (N), 43' Nilmar (V), 47′pt Rossi (V).
AMMONITI: Musacchio (V), Yebda (N), Ruiz (N), Capdevila (V), Cazorla (V), Campagnaro (N), Nilmar (V), Hamsik (N).

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019