Excite

Verbeek: 'Noi, senza paura'

Pim Verbeek non ha paura. Il commissario tecnico della nazionale australiana, inserita nel girone D dei mondiali insieme a Germania, Serbia e Ghana, è convinto delle capacità dei 'socceroos'.

L'Australia esordirà contro la Germania. Subito il battesimo del fuoco per i canguri: 'La Germania' spiega Verbeek in un'intervista rilasciata a Fifa.com 'Non solo è la favorita del girone, ma è una delle pretendenti al titolo,come sempre. Ma iniziare con una favorita non sempre è qualcosa di negativo. Giocare subito contro una favorita, significa non avere nulla da perdere, puoi solo essere una sorpresa'.

Poi toccherà affrontare il Ghana. Sarà quella la partita decisiva? 'Non credo' spiega Verbeek 'Il match cruciale sarà l'ultimo, quello contro la Serbia. Credo si tratti di un gruppo che solo all'ultimagiornata ci dirà quali saranno ledue squadre a passare agli ottavi'.

'Preferiamo pensare in ogni caso ad un avversario per volta' aggiuge il ct australiano 'Germania, Ghana e Serbia hanno tre modi differenti di giocare a calcio. Ci concnetremo prima sui tedeschi, quindi avremo sei giorni di tempo per pensare al Ghana, una nazionale che ho visto all'operaa ll'ultima coppa d'Africa e che considero pericolosissima, e poi alla Serbia, federazione giovane,ma che ha grandi individualità'.

L'Australia, un gruppo solido. 'Molti dei calciatori che fanno parte del giro della nazionale' commenta Verbeek 'Sono insieme sin dalle olimpiadi del 2000, quindi si conosco molto bene, anche per questo resto fiducioso sulle nostre possiiblità'.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2021