Excite

Uno scherzo del diavolo

Cosa ci fanno 500 tifosi rossoneri all’Auditorium Mahler di Milano, ad ascoltare un concerto di quartetto d’archi, proprio nella serata della partitissima Champions tra real e Milan? Semplice. Cadono nella trappola di uno scherzo messo in piedi dalla Heineken.

Guarda lo scherzo

Tra le vitime, anche un inviato della gazzetta dello sport, Gaetano De Stefano, che così racconta l'incredibile serata: "il 21 ottobre devo assistere e commentare con un pezzo un concerto di un "celebre" quartetto d’archi. Pausa di riflessione. Dubbio. Leggera protesta. Genuflessione: lo ha deciso il direttore".

La musica procede. Tediosa. Dieci minuti angoscianti. E la mano insiste: “Melodie diagonali…l’angolo conteso…il tacco addolora…l’Europa si alza…un fischio”. Qualcosa mi passa per la testa. Il quartetto chiude la prima sonata. Applausi scroscianti. Brusii. Ma che bravi…bis…ancora. Ancora? Ma è uno strazio. Riprendono a far vibrare le corde degli archi. Poi la mano infila altre frasi, questa volta simili a stilettate al fianco: “Ancora niente?...Difficile dire di no al capo e al professore, alla fidanzata e alla partita”. Ma stai a vedere che…Insiste: “Come hai potuto pensare di perdere il big match”, mentre i quattro infilano le note della Champions League. “Are you still with us?” si legge, “Real-Milan sono in campo, godiamoci insieme la partita", secondo la filosofia della nota birra.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020