Excite

Under 21, Italia-Inghilterra il 3-1 non basta alla qualificazione: il video con goal e highlights

  • Twitter @genes_inmotion
All'Under 21 italiana non è bastata la vittoria contro l'Inghilterra nell'ultima partita del girone di Euro 2015. Il risultato finale di 3-1 contro l'Inghilterra ha portato all'eliminazione degli azzurrini, a causa del pareggio tra Svezia e Portogallo nell'altra partita. Un 'biscotto' terminato sull'1-1 (gli svedesi hanno segnato all'88'. La nazionale di Gigi Di Biagio è stata costretta a salutare anche le speranze di partecipare all'Olimpiade di Rio del 2016.

Come era andata la sfortunata partita contro il Portogallo

La cronaca della partita contro l'Inghilterra racconta di un'Italia travolgente: le mercature sono state aperte da Belotti al 25', bravo a deviare al volo uno spiovente dalla destra. Al 27' è arrivato il raddoppio firmato da Benassi: il centrocampista, entrato in area di rigore, ha battuto il portiere avversario con un perfetto tiro angolato. Il 2-0 ha spostato l'attenzione sull'altra gara, che era comunque sullo 0-0.

Nella ripresa l'Under 21 dell'Italia ha gestito il vantaggio, assestando il colpo del ko al 72': ancora Benassi, questa volta di testa, ha insaccato la sfera. Dopo qualche minuto è arrivata anche l'illusione dalla sfida Portogallo-Svezia con il vantaggio dei lusitani all'82'. Ma all'88' c'è stata la beffa: gli svedesi hanno pareggiato, gettando nello sconforto gli azzurrini.

Vedi il video con goal e highlights di Italia-Inghilterra

Così nei minuti di recupero l'Inghilterra ha accorciato le distanze con Redmond. L'Under 21 italiana è stata così eliminata per la sconfitta all'esordio contro la Svezia: il risultato dello scontro diretto ha favorito proprio i nord europei. La classifica è stata la seguente: Portogallo 5 punti; Svezia e Italia 4; Inghilterra 3. Il ct Di Biagio, a fine partita, non ha nascosto l'amarezza: "Non possiamo farci niente non posso rimproverare nulla ai miei ragazzi. La prima o l'ultima non importa, su tre partite sono tutte decisive. Sono orgoglioso dei miei ragazzi. Sull'1-0 per il Portogallo ho pensato un po' tutto, ero felice ed ero convinto che avevo ragione che si sarebbe giocata fino in fondo quella partita, non posso commentare perché non ho visto le immagini". Dopo l'illusione, la tristezza: "C'è stata tanta disperazione da parte di tutti i ragazzi perché una cosa così non capita tutti i giorni. Sul mio futuro non credo sia il momento di parlare, so cosa pensano di me Conte e la Federazione. Nei prossimi giorni valuteremo con calma".

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017