Excite

Under 21, Casiraghi lascia

Pierluigi Casiraghi non è più il commissario tecnico della nazionale under 21. L'ex attaccante di Juventus e Lazio si è dimesso, ufficializzando così una decisione nell'aria già subito dopo il 3-0 subito in Bielorussia e costato l'accesso alla fase finale degli europei di categoria.

Questo il comunicato ufficiale emesso dalla Figc: 'In un incontro svoltosi questa mattina con il presidente Abete e il presidente del Club Italia Albertini, è stata concordata la risoluzione del rapporto di lavoro in scadenza al 30 giugno prossimo. Abete ha ringraziato Casiraghi per l’attività svolta con passione e professionalità, con l’obiettivo di far crescere e valorizzare i migliori giovani del vivaio azzurro. In una dichiarazione, al termine del colloquio, Casiraghi ha rinnovato la propria gratitudine al presidente Abete e al presidente del Club Italia Albertini per l’opportunità che gli è stata offerta in questi anni e per l’esperienza maturata sulla panchina dell’Under 21. Ha voluto ringraziare il presidente del CONI Petrucci per l’attenzione con la quale ha seguito personalmente, in Italia e all’estero, l’attività della squadra. Infine, un ringraziamento da parte di Casiraghi ai suoi collaboratori tecnici, all’intero staff della FIGC e in modo particolare a tutti i calciatori che in questi anni hanno indossato la maglia dell’Under 21'.

Il possibile sostiuto potrebbe essere Daniele Zoratto, attualmente ct dell'Under 19. Altri nomi sono Paolo Maldini e Beppe Bergomi, mentre Davide Ballardini è un'ipotesi tramontata dopo la perentoria dichiarazione dell'ex allenatori di Lazio e Cagliari: 'Non sarò io a guidare l'under 21'.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019