Excite

Ugo Russo: addio alla Rai, pianto in diretta per l'ultima telecronaca (audio)

  • Twitter

di Raffaele Natali

Sono momenti davvero emozionanti quelli che ci ha fatto vivere il radiocronista Rai Ugo Russo, nel giorno dell'ultima cronaca della sua carriera. Un messaggio davvero accorato quello che il giornalista ha voluto mandare a tutti gli ascoltatori per salutarli dopo una militanza in Rai di 42 anni a Tutto il calcio minuto per minuto, la storica trasmissione di Radio Uno.

Talmente forte l'emozione di dover dare addio ad una professione tanto amata e svolta con così forte passione, che Russo non è riuscito a trattenerla: nelle fasi conclusive del collegamento per il suo ultimo match tra Livorno e Trapani, il cronista è scoppiato in lacrime in diretta.

Mazzarri-Al Bano, gemelli separati alla nascita

"Buon pomeriggio a tutti voi cari amici ascoltatori, il mio verbo torna a titillare i vostri padiglioni auricolari..." Con questa frase il giornalista era solito iniziare le proprie radiocronache e così ha fatto anche nella sua ultima, con un'emozione che è stata tangibile per lunghi tratti di quest'ultimo servizio svolto.

Ascolta l'ultimo saluto di Ugo Russo come radiocronista

"Ringrazio tutti i meravigliosi ascoltatori che anche stavolta mi hanno seguito, vi porterò sempre nel mio cuore...": Russo ha chiuso così l'ultima cronaca prima di scoppiare in lacrime, in un pianto che ha commosso il mondo del giornalismo e quello del lavoro tutto. Russo è attualmente il giornalista in attività ad aver effettuato più radiocronache, avendo superato le 4000. E' stato protagonista di radiocronache anche per Olimpiadi, Mondiali ed Europei di molti sport, oltre ad essere la voce del Giro d'Italia e del Sei Nazioni di rugby. Nel suo passato c'è anche un discreto successo come cantante e imitatore.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019