Excite

Uefa, disastro tricolore

Avanti di due gol dopo 45', il Milan si rilassa, facendosi acciuffare su un letale 2-2 da una doppietta di Pizarro che regala al Werder l'accesso agli ottavi di coppa uefa. L'approccio dei tedeschi alla partita è devastante: I biancoverdi collezionano in 9' ben 4 palle gol (2 volte Pizarro, Tziolis e Diego), ma è il Milan a passare in vantaggio, 24', con un rigore di Pirlo ( mani in area di Frings su punizione di Beckam). Al 33' è tempo di raddoppio per i rossoneri, in gol con uno stupendo assolo di Pato, terminato con un tiro che s'infila sotto la traversa. Nonostante lo 0-2, il Werder continua a dominare e prima della fine della prima frazione va vicino al gol in altre due occasioni. Nella ripresa il Milan capitola: al 23' Punizione di Diego e inzuccata di Pizarro, ma il meritato patatrac arriva al 34', quando Pizarro,ancora di testa, fa il bis, anticipando Maldini e beffando un poco attento Dida.

" Calcio italiano in crisi? Vota il sondaggio"

Giornata poco felice per la Fiorentina, che era chiamata a rimontare lo 0-1 rimediato al "Franchi" una settimana fa. Ad Amsterdam, i viola, scortati da 2500 tifosi, non vanno oltre l'1-1: La squadra di Prandelli, in vantaggio con Gilardino a 30' dal 90esimo, si fa raggiungere dall'Ajax, in gol all' 85 con Leonardo. Va fuori anche la Samp. I blucerchiati non fanno male al Metalist Kharkiv, forte dell'1-0 conquistato a Marassi. Gli ucraini superano l'ostacolo senza problemi, vincendo 2-0 grazie alle reti di Valyayev e Jajà. Bene solo l'Udinese. I bianconeri, dopo il 2-2, di Poznan,hanno la meglio sui polacchi, passati in vantaggio al Friuli con Rengifo al 12'. Nella ripresa i gol di Pepe e Di Natale portano i bianconeri agli ottavi.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017