Excite

Udinese prima, in attesa di Roma - Juventus

  • La Presse

In attesa del posticipo in programma allo Stadio Olimpico di Roma, l'Udinese è solitaria in vetta alla classifica (dopo la vittoria convincente contro il Chievo), trascinata dal solito Di Natale ancora in gol e in vetta alla classifica cannonieri.

E' questo il responso della quindicesima giornata di serie A, che vede Milan e Napoli in affanno, l'Inter tornata al successo e la Lazio vittoriosa e convincente in trasferta, grazie alla doppietta di un maestoso Klose sempre più uomo partita dei bianco-celesti e autore di una doppietta che lo porta a quota 8 gol in campionato.

Il Milan pareggia 2 – 2 a Bologna, dopo una gara condizionata dall' arbitro Rocchi, autore di una pessima direzione di gara. Non fischia 3 rigori netti (tra i quali, uno evidente a Bologna, dopo tocco di man di Seedorf in area di rigore) e ne assegna uno molto generoso al Milan.

Nel posticipo di ieri sera, il Napoli di Mazzarri non è andato oltre l' 1-1 sul campo del Novara.
La squadra partenopea si conferma squadra a doppia velocità in campionato (a 10 punti dall'Udinese) e in Europa, dopo l'impresa in Champions league.

Daregistrare anche la vittoria del Genoa a Siena e i pareggio di Cagliari vs Parma e Atalanta vs Catania.

Il match clou di stasera vedrà una Juventus ancora imbattuta e lanciatissima verso il massimo traguardo, opposta ad una Roma ancora in crisi d'identità, ostaggio di un allenatore che ha messo in campo 14 diverse formazioni in altrettanti partite.
La Roma scenderà in campo con una formazione rimaneggiata, per via di squalifiche ed infortuni, che vedranno De Rossi nel ruolo di difensore centrale, viste le assenze forzate di Juan, Budisso e Kjaer. A centrocampo, previsto l'esordio di Viviani, mentre in attacco, rientra Totti, in coppia con Osvaldo, con Lamela suggeritore.
In casa Juve, assente Vucnic infortunato, rientra Pirlo regista. Estigarribia (o Quagliarella) affaincherà Matri in attacco.

Queste le probabili formaizoni:

Roma (4-3-1-2): Stekelemburg, Rosi, De Rossi, Heinze, Taddei; Perrotta, Viviani, Pjanic; Totti; Lamela, Osvaldo. A disposizione: Curci, Cassetti, Josè Angel, Simplicio, Greco, Caprari, Borriello. Allenatore: Luis Enrique.
Juventus (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Chiellini; Vidal, Pirlo, Marchisio; Pepe, Matri, Estigarribia. A disposizione: Storari, Pazienza, Elia, Del Piero, Quagliarella, Giaccherini. Allenatore: Conte

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020