Excite

Trezeguet: "A fine stagione lascio la Juve"

Questa, la decima, sarà la sua ultima stagione alla Juventus nonostante un contratto in scadenza nel 2011. Lo ha dichiarato David Trezeguet in conferenza stampa: "A fine stagione torno a casa. Francia o Argentina non so, ma ho parlato con la mia famiglia, e abbiamo maturato questa decisione dopo 10 anni trascorsi a Torino. Qui ho fatto la mia storia, il contratto non è mai stato un problema, è una decisione presa da tempo, e Ferrara lo sa. Vorrei uscire di scena vincendo qualcosa".

La bomba lanciata da Trezeguet è stata raccolta, non con il sorriso, dai vertici Juventini. In primis per la tempestività (manca un anno al paventato addio) e per il contenuto. A corso Ferraris si augurano, come già successo, che il francese cambi idea. "Voglio pensare a ciò che succede in questo campionato" ha detto il presidente Cobolli Gigli "può darsi che alla fine Trezeguet abbia delle tali soddisfazioni da decidere di rimanere alla Juventus. L'accordo è che lui è un giocatore della Juventus e deve giocare bene. Mi è piaciuta di più la parte in cui ha detto che cercherà di fare tutto il suo meglio in questo campionato". Il patron poi aggiunge: "Evidentemente Trezeguet può aver voglia di giocare in un'altra squadra, ma l'importante è che sia determinato con la Juventus".

Stando a quanto riportato stamani da "Tuttosport", il nome più gettonato per il dopo Trezeguet è quello di Marouane Chamakh, attaccante del Bordeaux e prossimo avversario proprio della Juventus in Champions League.

 [in collaborazione con Calciomercato.it]

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020