Excite

Totti non pensa al ritiro: 'Addio al calcio tra 2-3 anni, Illary mi dà serenità'

  • Getty Images
Francesco Totti non prende in considerazione il ritiro dal calcio giocato. Il capitano della Roma vede davanti a sé almeno altri 2-3 anni da capitano della Roma. La sue parole arrivano durante l'intervista al 'Maurizio Costanzo Show', in cui il calciatore ha si è raccontato a 360 gradi, tra passato, presente e futuro. "L’età passa e sto arrivando al capolinea ma finché il mio fisico regge continuo. Ho ancora 2 o 3 anni per pensare bene a cosa fare", ha affermato Francesco Totti, più forte dei problemi fisici che comunque stanno condizionando la sua stagione.

Leggi anche: Vincenzo Montella nuovo allenatore della Sampdoria

Il capitano dei giallorossi ha ovviamente parlato anche della sua vita privata. "Illary mi dà tranquillità e serenità. È lei la mia forza", ha detto. Per questo motivo, Totti ha tranquillamente affermato: "Sono un ragazzo fortunato, con famiglia e figli". Sempre sulla famiglia, ha affrontato il tema del primo figlio, Cristian, su un possibile futuro nel calcio: "Consigli non me li chiede. Anche perchè spero che possa fare un altro lavoro".

Infine, Francesco Totti racconta un dettaglio della sua famiglia: "Mio padre tutt’ora mi dice che sono una pippa. Mio fratello ed i miei sono stati sempre vicini e lo sono anche adesso. È la mia forza avere una famiglia che mi aiuta". Insomma, il capitano della Roma è decisamente in ottima forma mentale e fisica. E per almeno altre due stagioni vuole essere protagonista con la maglia giallorossa. Alla faccia dei suoi 39 anni.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017