Excite

Torino, parla Beretta

Dopo l'aggressione subita da alcuni calciatorid el Torino, parla Beretta. "Siamo in partenza per Padova. L'aggressione è un fatto che non può scivolare addosso, ed è normale che un po' di scorie ci siano all'interno del gruppo: è stato scioccante per chi non c'era, figuriamoci per chi era in quel ristorante. Comunque questa mattina la squadra si è allenata bene. Bisogna andare sul campo del Cittadella e vincere".

"I ragazzi non hanno mai parlato di non scendere in campo. Hanno fatto bene a farsi sentire in modo forte, e non vogliono che la cosa venga dimenticata in modo semplicistico. Il calcio è un qualcosa di "futile", da cui non possono nascere violenze."

"Voglio ringraziare pubblicamente Rino Foschi per quello che ha fatto per noi. Mi ha fatto molto piacere conoscerlo e stare al suo fianco per circa un mese. E' una persona che va via a testa alta, tutti conoscono quale sia la sua professionalità ed umanità. Ora c'è un altro direttore che sta lavorando alacremente, e quindi a lui dobbiamo fare riferimento. Si sta dando un grande da fare".

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017