Excite

L'Inter punta Tevez: Moratti pronto ad una maxi-offerta

La vittoria ottenuta ieri nell'anticipo della 32° giornata di Serie A contro il Chievo ha riportato un pò di serenità nell'ambiente nerazzurro dopo la terribile settimana del doppio ko contro Milan e Schalke 04. Moratti però già sta cominciando a pensare alla prossima stagione visto che sarà difficile se non impossibile ripetere i cinque titoli vinti nel 2010. La posizione di Leonardo è in bilico e sarà il finale di stagione a chiarire meglio la posizione dell'allenatore brasiliano che, dopo un ottimo inizio, si è perso proprio nel momento cruciale.

Inter-Chievo 2-0, Cambiasso-Maicon riscattano l'Inter: leggi la cronaca

Uno degli attaccanti più forti in circolazione di cui già si era parlato nel mercato invernale è l'argentino Carlitos Tevez, 27enne punta del Manchester City di Roberto Mancini che quest'anno in Premier League ha già messo a segno 18 reti in 22 gare per un totale di 41 gol in 57 partite disputate con la maglia dei Citizens dopo il tanto discusso passaggio nell'estate 2009 dallo United al City.

Inter, si pensa al dopo Leonardo: Mourinho o Guardiola?

Moratti non intende farsi sfuggire quest'occasione considerando che l'argentino ha voglia di nuove esperienze e l'Inter può essere l'opportunità più adatta. Il contratto che lo lega al Manchester City è importante considerando che percepisce circa 6 milioni di euro l'anno e scade nel 2014. Si deve trattare con una base di partenza di circa 45 milioni di euro. La società nerazzurra vorrebbe inserire nella trattativa alcune contropartite tecniche così da poter abbassare il prezzo: si parla di Diego Milito (anch'egli argentino) e Goran Pandev ma la situazione è ancora in fase di studio.

Giovedì c'è stato un incontro segreto tra Tevez, il suo manager e la dirigenza nerazzurra per cominciare a studiare quello che potrebbe essere il primo grande colpo dell'estate 2011 da parte dell'Inter che vorrebbe affiancare al camerunense Samuel Eto'o una punta di esperienza internazionale considerando che Milito comincia già ad accusare l'età e Pazzini non è ancora sufficientemente maturo. Sono 12 le reti in 58 gare con la maglia dell'Argentina per Tevez che porterebbe tanta qualità alla squadra del presidente Massimo Moratti che sta studiando l'opportunità. Per gli scommettitori resta più probabile un ritorno in un qualsiasi club del Sudamerica dato a 1,73. Tra le varie opzioni europee invece il Real Madrid è in testa a 3,50 seguito da Barcellona (9,00), Chelsea (10,00), Inter (13,00), Arsenal e Juventus a 15,00 con il Milan che chiude a 21,00.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019