Excite

Taci vuole il Milan, Fininvest frena

Rezart Taci non ha alcuna intenzione di tirarsi indietro dalla corsa al Milan, come successo invece per il Bologna. L'imprenditore albanese, sulle pagine de 'La Gazzetta dello Sport', ha rilasciato una lunga intervista in cui parla della possibilità di acquistare il Milan.

"Ho parlato con Berlusconi" spiega Taci "lui m'ha detto che non intende vendere, ma so che se entrasse in quest'ordine prenderebbe in esame la mia proposta. Berlusconi forse sta cambiando idea: il Milan non è più strategico come una volta nel suo gruppo. Il mio gruppo è abituato a prendere impegni rilevanti e a portarli a termine, e un'idea vincente come questa non può che trovare consensi. Perciò sono sicuro di poter aver i finanziamenti necessari".

L'importante è mantenere il Milan al top. "Garantisco che farei di tutto per tenere il Milan dove merita, in cima al tetto del mondo. Fosse per me Silvio Berlusconi dovrebbero rimanere un punto di riferimento per il Milan come, del resto, Adriano Galliani: sono aperto a qualsiasi soluzione. Sia che mi lascino solo una quota di minoranza oppure che scelgano di restare con una quota minoritaria. In ogni caso li coinvolgerei nel nuovo corso".

 [in collaborazione con Calciomercato.it]

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020