Excite

Striscione Totti, la Roma: 'Punire l'Inter'

Uno striscione appeso al pullman scoperto che ha scarrozzato l'Inter fresca di scudetto in giro per Milano: 'Totti anzi che il pollice in bocca, mettiti il medio in c...'. Errore grammaticale a parte, in fondo sono calciatori, mica membri dell'accademia della crusca, una frase da osteria che non è affatto piaciuta alla Roma, in particolare al tecnico giallorosso Claudio Ranieri.

Guarda lo striscione

'Ci sarebbe giustizia solo se quei giocatori che hanno esposto quello striscione venissero sanzionati' dichiara l'allenatore ' Totti è stato punito per il pollice verso, altrettanto bisognerebbe fare con certi calciatori che hanno offeso non solo Totti, ma l'Italia intera. Non dimentichiamo chi ci guarda'.

LA RUSSA - Ranieri non ha dimenticato la frase del ministro della difesa, il super tifoso interista Ignazio La Russa: 'Vergognoso il comportamento del Siena che ha giocato per favorire la Roma'. 'Evidentemente', la risposta di Ranieri 'è abituato all'impegno della Lazio'.

AMBROSINI - Lo strisicone volgare, diretto agli avversari e mostrato dai calciatori è ormai un must dei festeggiamenti milanesi. Nel 2007, quando si trattò di celebrare la vittoria in Champions League, Massimo Ambrosini si prese cura dei colleghi interisti: 'Lo scudetto mettitelo al c...'. Ild ertano, insomma, l'ossessione di calciatori che, prima di imparare a perdere, avrebbero bisogno di severi corsi d'aggiornamento suls aper vincere.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2021