Excite

Steve Gohouri, morto il difensore della Costa d'Avorio: era stato anche con il Bologna

  • Getty Images
Il calciatore della Costa d'Avorio, Steve Gohouri, 34 anni, è stato ritrovato morto nel fiume Reno, nei pressi della città di Krefeld in Germania, dopo giorni di ricerca. Il difensore, infatti, era scomparso lo scorso 18 dicembre, facendo partire le ricerche. Nella giornata di sabato 2 gennaio c'è stato il ritrovamento del corpo: le autorità hanno confermato la sua identità dopo alcuni esami. Nella stagione in corso militava nel TSV Steinbach, squadra di quarta serie tedesca. Secondo la ricostruzione degli inquirenti soffriva di depressione ed era finito in un brutto giro di malaffare.

Leggi anche la storia di Denis Bergamini, morto suicida a 26 anni

Nella sua carriera Steve Gohouri è stato anche tesserato del Bologna, nella stagione 2002/2003. Ma nel corso della sua permanenza in Italia, anche a causa della giovane età (aveva 22 anni) non ha mai fatto esordio, chiudendo l'esperienza con zero presenze. Negli anni successivi, comunque, è riuscito a togliersi molte soddisfazioni, indossando la maglia del Borussia Moenchengladbach, prestigioso club tedesco. Nel 2007 ha indossato anche la maglia della nazionale della Costa d'Avorio, partecipando alla spedizione della Coppa d'Africa 2008.

La carriera del difensore ivoriano è continuata in Inghilterra, con il Wigan, e poi nel campionato israeliano con la maglia del Maccabi Tel Aviv. Dopo era tornato in Germania, militando nelle divisioni inferiori, finendo così TSV Steinbach. L'ipotesi più accreditata sulla morte di Steve Gohouri è quella del suicidio, a causa dei problemi di depressione. Tuttavia, gli investigatori stanno raccogliendo gli elementi per fare piena luce sul caso.

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017