Excite

Spalletti verso lo Zenit

Il Real Madrid lo vorrebbe se Pellegrini dovesse continuare a deludere ma Luciano Spalletti non sarebbe più sul mercato. L'ex allenatore della Roma, che ha lasciato i giallorossi dopo la sconfitta interna contro la Juventus della seconda giornata, avrebbe infatti già detto sì allo Zenit San Pietroburgo.

Secondo quello che riporta stamani la "Gazzetta dello Sport", Spalletti avrebbe accettato la corte della formazione russa, che sta lottando nella Russian Premier League per ottenere un posto nella prossima Champions League. Durante il suo viaggio in Russia ad inizio mese, il tecnico toscano avrebbe sottoscritto un contratto con lo Zenit San Pietroburgo da 4 milioni di euro a stagione fino al 2011, con opzione per il terzo anno. Si parla anche di una clausola che gli permetterebbe di svincolarsi nel caso in cui lo Zenit dovesse non qualificarsi alla prossima Champions League.

L'ex tecnico della Roma, corteggiato anche da Milan e Real Madrid come anticipato ieri da Calciomercato.it, avrebbe quindi deciso di provare l'esperienza all'estero, su una panchina comunque prestigiosa come quella dello Zenit. Sempre secondo il quotidiano milanese, nelle due stagioni in cui allenerà i russi, Spalletti vorrebbe con sè anche due dei suoi pupilli ai tempi giallorossi: Simone Perrotta, in scadenza di contratto con la Roma nel giugno 2010, e David Pizarro, protagonista con Spalletti anche ad Udine.

 [in collaborazione con Calciomercato.it]

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020