Excite

Sky, a rischio il derby

Gli abbonati Sky corrono il rischio di no vedere Milan-Inter.Slc-Cgil, Fistel-Cisl e Uilcom-Uil di Milano, infatti, hanno proclamato uno stato di agitazione per il 15 febbraio, per "protestare contro la politica del personale dell'azienda, che ha deciso di non rinnovare centinaia di contratti a termine e sta surrettiziamente mettendo ai margini le lavoratrici al rientro dalla maternità".

"Il coordinamento dei comitati di redazione di Skytg24, SkySport e Skysport24" si legge in una nota "nel proclamare lo stato di agitazione esprime contrarietà per l’annunciata chiusura della redazione romana di Skysport e i conseguenti trasferimenti a Milano di parte dei giornalisti e manifesta altrettanta preoccupazione per la politica occupazionale messa in atto dall’azienda caratterizzata da un crescente ricorso al precariato".

"Ci dispiace per gli sportivi" spiega il segretario generale della Fistel-Cisl di Milano, Renato Zambelli "ma di fronte alla totale chiusura dell'azienda ad avviare un serio confronto su questi temi, non abbiamo altra scelta". Secondo il sindacalista infatti "il posto di lavoro e il diritto alla maternità sono più importanti di una partita di calcio. Spero comunque che entro domenica i dirigenti dell'azienda tornino sui loro passi".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017