Excite

Sissoko rispetta il Ramadan: "Stanco"

Da un lato il rispetto del Ramadan, dall'altro i doveri professionali. Mohamed Sissoko,musulmano praticante, schiacciato dalle due incombenze, ha espresso il suo momento di difficoltà dopo la trasferta, vittoriosa, di cagliari: "Sono molto stanco, mi dispiace perchè non sto dando il mio contributo ".

La decisione di rispettare il divieto di mangiare e bere durante tutto l'arco del "mese caldo", 1-30 settembre, sta incidendo sulle prestazioni del centrocampista maliano, decisivo, tuttavia, in due partite giocate in notturna, contro lo Zenit e l'Udinese.

Di diverso avviso altri due calciatori musulmani, Abidal del Barcellona e Nasri dell'Arsenal. Per il Blaugrana il Ramadan " è incompatibile con lo sport ad alto livello ", mentre secondo l'ex Olympique Marsiglia " Ogni corpo è diverso. L'anno scorso ho avuto la meningite e un infortunio alla caviglia, non me lo posso permettere ".

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017