Excite

Il Siena batte il Napoli per 2-1 e sogna la finale

  • Infophoto
Il Siena batte il Napoli per 2-1 nella seconda semifinale d'andata di Coppa Italia.

Di Reginaldo e D'agostino i due gol senesi che portano i toscani sul 2-0, prima di subire il gol del 2-1 con una sfortunata autorete di Pesoli, che devia in rete un traversone dalla destra di Lavezzi a 4 minuti del termine.

Brutta partita per i partenopei arrivati a Siena con la formazione titolare, decisi a vincere il match e rilanciare un'annata in caduta libera in campionato.
Il Napoli vuole vincere e arrivare in finale. Non lo nasconde Mazzarri che mette in campo la formazione migliore, con l'eccezione di Pandev al posto di Lavezzi e Dzemaili al posto di Inler.

La squadra di Mazzarri è lenta ed incapace di velocizzare la manovra, mentre il Siena, guardingo, chiude gli spazi e si propone in attacco a più riprese, arrivando al primo gol con Reginaldo. Il brasiliano salta De Santctis e realizza il vantaggio senese: 1-0.

Mazzarri non ci sta e cambia Aronica per Lavezzi, nella speranza di dare maggiore profondità in attacco. E l'argentino non tradisce le attese, sfiorando il pareggio di sinistro, dopo un cross di Zuniga.

Ma i bianconeri ripartono e raddoppiano con D'agostino, che raccoglie un cross di Rossi, ed insacca con un tiro secco di sinistro sotto la traversa.

Dopo il gol del 2-0, arriva la scossa dei partenopei che attaccano a testa bassa con Lavezzi che dà ritmo alla manovra.
Cavani va vicino al gol di testa, dopo una respinta di Farelli su Lavezzi.

L'intensità partenopea viene premiata con un po di fortuna, grazie ad un'autorete di Pesoli, che nel vano tentativo di anticipare il centravanti uruguaiano, devia il pallone nella sua porta difesa dall'incolpevole Farelli.

L'autorete riporta nel match il Napoli che sfiora il pareggio nel finale con Campagnaro.

Nella partita di ritorno al San Paolo sarà battaglia vera. Al Napoli basta una vitoria per 1-0, ma il Siena visto ieri è squadra determinta e pungente, vhe sogna la finale dell'Olimpico e un posto in Europa League per l'anno prossimo.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017