Excite

Serie B, la gioia di Lecce e Cesena

Lecce e Cesena tornano in serie A rispettivamente dopo 1 e 19 anni. I giallorossi salentini ottengono il pass per il paradiso grazie allo 0-0 ottenuto contro il Sassuolo, più complessa la scalata dei bianconeri di Romagna, che proprio all'ultima curva hanno scavalcato al secondo posto il Brescia, grazie alla vittoria a Piacenza, 0-1, e alla contemporanea sconfitta delle rondinelle a Padova,2-1.

Lecce in festa, guarda il video

Cesena in festa, guarda il video

BISOLI - Festa con una punta d'amarezza per il Cesena che sarà costretto a fare a meno di uno degli artefici principali della promozione, il tecnico Pierpaolo Bisoli, destinato a Cagliari, liddove ha speso buona parte di una discreta carriera di calciatore.

LECCE - Grande soddisfazione per il presidente giallorosso Moroni: 'Torniamo in A dopo appena una stagione, anticipando i tempi. Ci ritroviamo a disputare il nono campionato di massima serie della nostra gestione che, evidentemente, ha dato degli ottimi frutti. Siamo soddisfatti'.

PLAY OFF - Il Brescia vede ora farsi decisamente più complicata la strada verso la serie A. La sconfitta di Padova costringe la squadra di Iachini ad una coda che vedrà protagoniste Sassuolo, Torino e Cittadella. Semifinali d'andata il 2 giugno: Cittadella-Brescia (18.30) e Torino-Sassuolo (21). Ritorno domenica 6 giugno, Brescia Cittadella (18.30), Sassuolo Torino (21), finale d'andata (prima in casa per la squadra con peggior posizionamento in classifica) mercoledì 9 giugno, ritorno domenica 13 giugno. A parità di reti favorita la squadra meglio piazzata.

PLAY OUT - Retrocedono in Lega Pro Salernitana, Gallipoli e Mantova. Play Out per Padova e Triestina. Venerdì 4 giugno gara d'andata all'Euganeo di Padova (20.45), ritorno al 'Rocco',sempre 20.45, sabato 13 giugno.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2021