Excite

Operazione riuscita per Emiliano Mondonico

La notizia più bella è stata pubblicata sul sito ufficiale dell'Albinoleffe ieri pomeriggio: 'Mister Emiliano Mondonico si è sottoposto stamane ad un intervento chirurgico eseguito dal professor Novellino e la sua équipe. L'operazione è perfettamente riuscita e si prevede ora un periodo breve di convalescenza.Emiliano Mondonico inoltre ringrazia tutti i tifosi e gli appassionati che in questi ultimi giorni gli hanno dimostrato tanto affetto e calore'.

Giorni di paura a Bergamo dopo che il 63enne Mondonico era stato costretto a lasciare temporeamente la panchina seriana. Non si sa però se e quando tornerà ad allenare dopo aver disputato la partita numero 1.051 della sua carriera. Legato da sempre a Bergamo avendo allenato anche l'Atalanta con cui conquistò la semifinale di Coppa delle Coppe nel 1987-1988, Mondonico aveva già in passato lottato contro una grave malattia. Nel frattempo la società si è cautelata affidando la guida tecnica della squadra al suo vice Daniele Fortunato che debutterà nella difficile trasferta di Varese in programma sabato 5 febbraio: 'La società augura a mister Emiliano Mondonico di vincere l'ennesima sfida che lo aspetta con l'auspicio di riaverlo quanto prima alla guida della nostra squadra'.

In carriera ha allenato moltissime squadre tra cui Cremonese, Como, Torino, Napoli, Cosenza, Fiorentina oltre alla già citata Atalanta ottenendo vincendo per ben 5 volte il campionato di Serie B con Cremonese, Torino, Fiorentina e Atalanta (in due occasioni). Ora deve vincere la battaglia più difficile ma nel frattempo il presidente dell'Albinoleffe Andreoletti darà fiducia al suo vice Daniele Fortunato come si legge su una nota apparsa sul sito ufficiale della squadra: 'Ringrazio mister Fortunato per aver accettato questo questa sfida così difficile. L'augurio è che Emiliano Mondonico possa ritornare quanto prima ad occupare il suo posto. Comunque sia, quella di Fortunato è una scelta fatta nella convinzione che possa essere valida fino al termine della stagione, se necessario'.

In conferenza il neo tecnico Fortunato ha commentato con una battuta la vicenda: 'Il mio dovere è lasciare la squadra nella stessa situazione di classifica: altrimenti quando il mister tornerà chi lo sente? Nelle ultime nove gare abbiamo portato via 13 punti. Abbiamo perso solo con Atalanta e Siena. Sono mancati punti in casa recentemente, ma abbiamo recuperato qualcosa in trasferta, soprattutto facendo punti contro squadre importanti. Personalizzerò qualche particolare, per il resto il discorso tecnico rimarrà il medesimo. Il mister mi ha detto tante cose personali, le terrò per me. Mi ha fatto gli auguri e mi ha dimostrato una volta di più di essere una grande persona'.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020