Excite

Serie A, la Roma sbanca il Meazza. Napoli e Lazio volano al primo posto

  • Infophoto

Le partite serali della seconda giornata del campionato di Serie A hanno regalato spettacolo, goal e sorprese. Sono tre le protagoniste della serata e della classifica. Il Napoli si è imposto al San Paolo su una Fiorentina che quest’anno darà filo da torcere a tutti. La Lazio di Petkovic batte senza nessun problema e vola in testa alla classifica, se Klose ripeterà il rendimento dello scorso campionato a Roma si potrà sognare in grande. Dall’altra parte del Tevere, sulla sponda giallorossa, la Roma di Zdenek Zeman ha espugnato il Meazza azzerando le impressioni positive che l’Inter aveva suscitato nella prima giornata. Da considerare anche la Sampdoria di Ciro Ferrara che ha battuto un arcigno Siena e si è issata al secondo posto dietro il terzetto formato da Juventus, Lazio e Napoli.

Il Napoli ha stentato nel primo tempo per colpa anche di un terreno di gioco ai limiti della decenza e di una Fiorentina che è una bella realtà della Serie A. Nella ripresa, dopo una grossa occasione capitata a Cavani, su un calcio d’angolo Marek Hamsik svetta e mette la palla alle spalle di Viviano. Con il vantaggio il Napoli si scioglie e riesce a controllare meglio il match. Alla mezzora la squadra di Mazzarri chiude la contesa con un bel goal di Dzemaili. La Fiorentina segna il meritato goal della bandiera con Jovetic quando mancano tre minuti alla fine della gara. Entrambe le squadre escono bene da questo confronto, il Napoli, però, lo fa con tre punti ed il primo posto in classifica.

Guarda i video di Napoli-Fiorentina, Inter-Roma e Lazio-Palermo

La Lazio ha sofferto nella parte iniziale del match la vivacità dell’attacco del Palermo, ma poi la squadra di Petkovic ha preso in mano le redini del gioco. La difesa rosanero non è riuscita a trovare le giuste contromisure allo strapotere tecnico di Miroslav Klose che ha messo a segno una doppietta. Il secondo goal dell’attaccante tedesco, il terzo della Lazio, sarebbe da mostrare nelle scuole calcio. I biancocelesti hanno chiuso la prima frazione in vantaggio per 1-0. Nella ripresa è Candreva a mettere in rete il secondo goal con una conclusione dalla distanza di rara bellezza. La Lazio ha mostrato qualche incertezza in difesa ma con un centravanti di livello mondiale come Klose qualche sbavatura è permessa.

La sorpresa della giornata è sicuramente la vittoria della Roma di Zeman sul campo dell’Inter. I giallorossi hanno inscenato una partita praticamente perfetta. Il primo goal è arrivato in apertura con Totti che ha pescato in area il giovane Florenzi che di testa ha messo in rete imparabilmente. L’Inter spinta dai tifosi ha abbozzato una reazione che ha dato i suoi frutti solo allo scadere del primo tempo con un tiro di Cassano deviato alle spalle di Stekelenburg. Nella ripresa in campo si è vista solo la Roma. Totti ha illuminato la scena con un assist perfetto per Osvaldo che ha segnato con un bel pallonetto. Il terzo sigillo è arrivato da Marquinho che a dieci minuti dal termine ha battuto per la terza volta Castellazzi. Una Roma in deciso progresso rispetto alla gara interna col Catania. Per l’Inter un passo indietro netto.

In realtà c’è una quarta squadra a sei punti ed è la Sampdoria di Ciro Ferrara che però in classifica ha solo cinque punti perché è partita da -1. La Samp ha dominato il Siena al di là del risultato. I blucerchiati hanno mostrato un bel calcio, lineare ed efficace. Ottima la prestazione di Maxi Lopez e Maresca. L’argentino ha firmato il goal dell’1 a 0. Nella ripresa è arrivato il goal dell’1-1 con Vergassola che ha ribattuto in rete un rigore di Calaiò finito sul palo. Il pareggio però è durato pochi minuti ed è stato Gastaldello a dare la vittoria alla Samp.

Nelle altre gare il Parma ha battuto per 2-0 il Chievo Verona. Il Catania ha battuto per 3-2 il Genoa al termine di una bella partita. Pareggio per 1-1 tra Cagliari e Atalanta. La seconda giornata ha riportato sulla terra l’Inter ed ha dimostrato che il primo antagonista della Juventus è il Napoli di Mazzarri con le romane pronte a piazzare la sorpresa. Ancora convalescente il Milan di Allegri.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020