Excite

Champions, Leonardo tenta una nuova impresa in Germania

A Gelsenkirchen stasera l'Inter di Leonardo tenterà una missione pressochè impossibile: battere con quattro reti di scarto in casa propria lo Schalke 04 dopo il terribile 5-2 subito a San Siro. L'impresa stavolta è davvero molto dura per la compagine nerazzurra a cui servirebbe un vero e proprio miracolo.

Leonardo cerca di caricare i suoi in vista della sfida e prova a mantenere viva la speranza: 'Guardiamo cosa è successo all’andata? Perché non possiamo immaginare che succeda anche a noi? Bisogna vincere quattro a zero in trasferta? E’ già successo altre volte, nella storia del calcio. Si può vincere quattro a zero, non è necessario invocare i miracoli. Certo, partire sapendo che dovrai vincere con quattro gol di scarto è una cosa particolare, che ti può condizionare, ma si può verificare. Bisognerà essere equilibrati, ma impostando la partita in un modo strano. Bisognerà commettere pochissimi errori e fare una grande prestazione. Questo è il primo obiettivo: fare una grande partita. Poi vedremo il risultato'.

L'Inter dovrà difendere il titolo di campione d'Europa conquistato l'anno scorso con Josè Mourinho in panchina: 'Questi giocatori hanno la lucidità per gestire una situazione del genere. Ognuno ha vissuto le sue personali rimonte, non solo nella vita ma anche sul campo - spiega Leonardo - Hanno l’esperienza per cercare il risultato fino alla fine. E forse anche partire per difendere 3 gol può essere difficile. Noi non abbiamo niente da perdere, affrontiamo petto in fuori quello che ci aspetta. Non c’è nulla di preparato, se non la parte tattica. Per il resto le parole verranno da sole'.

Dello stesso avviso del tecnico nerazzurro il capitano dell'Inter Javier Zanetti: 'Commettere pochissimi errori e creare tante occasioni che ci permettano di fare gol. Per l’esperienza che ho so che in 90 minuti possono succedere molte cose. Rispetto lo Schalke, che nella gara d’andata ha dimostrato tutto il suo valore, ma ora pensiamo a questa gara che sarà molto difficile. Vogliamo fare un grande match, sperando di ottenere il risultato che ci serve. Siamo forti indipendentemente da chi scende in campo, una partita si può sbagliare. Non abbiamo mai sottovalutato lo Schalke, anche quando dicevano che era l’avversario più abbordabile'.

Ecco le probabili formazioni di Schalke 04-Inter (ore 20,45):

SCHALKE 04 - INTER

SCHALKE 04 (4-4-2): Neuer; Uchida, Metzelder, Howedes, Sarpei; Draxler, Jurado, Papadopoulos, Baumjohann; Edu, Raul. All.: Rangnick. A disp.: Schober, Schmitz, Hao, Matip, Karimi, Escudero, Charisteas.
INTER (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Ranocchia, Nagatomo; Zanetti, Cambiasso, Stankovic; Sneijder; Eto'o, Milito. All.: Leonardo. A disp.: Castellazzi, Cordoba, Materazzi, Thiago Motta, Coutinho, Kharja, Pandev.
ARBITRO: Skomina (Slovenia).

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018