Excite

Scandalo calcio scommesse: ecco tutte le novità

  • Foto:
  • ©LaPresse

Comincia ad esserci sempre più luce in fondo al tunnel in cui è caduto nuovamente il calcio italiano. Travolto dallo scandalo del calcio scommesse, ogni giorno continuano ad uscire retroscena sempre più allucinanti su vicende interne ed esterne alle società che sembrano di fatto essere coinvolte in questa triste pagina su cui si sta indagando.

Scandalo scommesse: ecco i VIDEO di tutte le partite sospette

Oggi saranno effettuati i primi interrogatori delle sette persone arrestate nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Cremona sullo scandalo del calcio scommesse con il titolare di agenzie di scommesse Massimo Erodiani ritenuto tra i promotori dell'organizzazione che ha coinvolto altre nove persone attualmente agli arresti domiciliari. Gli interrogatori saranno svolti davanti al gip di Cremona Guido Salvini.

In mattinata nel frattempo era comparso improvvisamente anche il nome di Daniele De Rossi tra i possibili giocatori citati durante le intercettazioni ma dopo qualche ora il procuratore capo di Cremona, Alberto Di Martino, ha categoricamente smentito il coinvolgimento di De Rossi nell'inchiesta sul calcioscommesse: 'E' una palla inventata da qualcuno. La polizia giudiziaria mi assicura che in nessuna delle 50mila intercettazioni effettuate dalla polizia giudiziaria viene citato il nome di De Rossi. Negli ultimi tempi, a ridosso delle chiusura delle indagini, è accaduto un fatto significativo ai fini dell'inchiesta, sono stati commessi altri reati, ma di questo non posso parlare'.

Immediata la replica dello stesso calciatore della Roma De Rossi che ha dichiarato all'Ansa: 'Sono indignato, sono stati fatti dei riferimenti falsi alla mia persona per una vicenda alla quale sono detto tutto estraneo'. Pronto l'intervento anche da parte del presidente federale Giancarlo Abete: 'De Rossi è una colonna azzurra e sono certo che lo resterà ancora a lungo. Il mondo del calcio non ha difese, saremo intransigenti con chi ha sbagliato. Sono amareggiato e consapevole che il problema ci sarà anche nei prossimi anni. Il calcio ha bisogno di aiuto, non possiamo accettare che questo mondo venga infangato'.

Gli aggiornamenti parlano di possibili combine anche in Serie A non soltanto per Brescia-Bologna 3-1 e Inter-Lecce 1-0 ma anche per altre sfide a cui alludono in alcune intercettazioni Bellavista e Bressan. Cristiano Doni, capitano dell'Atalanta, sarebbe invece coinvolto in più di una partita disputata in questa stagione dall'Atalanta compreso quel Padova-Atalanta terminato 1-1 in cui anche le società potrebbero essere state protagoniste di un accordo. Il condizionale è d'obbligo considerato che le indagini sono ancora alle fasi iniziali. L'unica certezza è soltanto che il calcio italiano dopo aver deluso clamorosamente in Europa (con la conseguente perdita di una squadra per la Champions League) continua a perdere credibilità davanti al mondo intero in un vortice che sembra non finire mai.

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017