Excite

Sandro Piccinini contro la Rai per Trapattoni telecronista: 'Lo odiano, gli fanno fare una cosa che non può fare'

  • Rai-Mediaset

Sandro Piccinini a muso duro contro la Rai, in particolare RaiSport. Ieri sera la prima rete del servizio pubblico ha trasmesso la gara Italia-Novergia con la telecronaca affidata ad Alberto Rimedio e in seconda voce, nel ruolo di commentatore tecnico, Giovanni Trapattoni. Il mister già al debutto aveva attirato molte critiche alle quali si aggiunge quella di un volto di punta dello sport Mediaset.

"Mi piacerebbe sapere chi è in Rai che odia il mitico Trapattoni a tal punto da fargli fare una cosa che non può fare, mah..."ha scritto su Twitter Sandro Piccinini. Il telecronista, da pochi giorni è sbarcato sul social network, ha di fatto bocciato la scelta della Rai considerando il Trap, per dirla in termini calcistici, fuori ruolo. Quando il caso si è allargato ha precisato di non avercela con l'ex allenatore della Nazionale "lui rimane un mito".

Italia-Norvegia 2-1, video con highlights e goal della vittoria azzurra

Dopo la polemiche Carlo Paris, direttore di RaiSport, aveva difeso la scelta parlando di un "nuovo modo di ricoprire questo ruolo televisivo, completamente diverso da quello di altri commentatori e con lui al microfono si ha la sensazione di sentire lo stesso spirito di un allenatore in panchina". Dopo i dubbi dei telespettatori e degli addetti ai lavori ora arrivano commenti negativi anche da un telecronista di peso.

Trapattoni commentatore, su Twitter pioggia di critiche per il mister

Ovviamente sui social c'è chi ha difeso la Rai: "Invece a te le telecronache ti riescono bene: sono 20 anni che dici sempre le stesse cose" ha scritto un utente al quale Piccinini ha risposto nuovamente: "Non hai tutti i torti, e gli anni sono 35..." Ad essere sinceri le telecronache di Piccinini sono ormai diventate macchiettistiche, giusto il suo attacco o era meglio tacere?

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017