Excite

Sanchez-Manchester City: pronto l'assalto finale per il cileno

Lo sceicco Mansour sicuramente non ha problemi di soldi e non si farà grandi conti prima di sborsare i 23 milioni di euro richiesti dall'Udinese per il cileno Alexis Sanchez. Una grandissima plusvalenza da parte del presidente Pozzo che dovrà però essere ben sostituita a livello tecnico considerando che in questa stagione il 22enne attaccante friulano ha letteralmente trascinato la formazione di Guidolin alla quasi certezza dei preliminari di Champions League.

Alexis Sanchez - Wiki Excite: scopri la scheda completa

Prima dell'ultimo impegno stagionale in casa contro il Milan, l'Udinese non ha nessuna intenzione di sedersi a trattare per i suoi gioielli che sono richiesti da mezza Europa: Handanovic in porta, Benatia e Zapata in difesa, Asamoah, Isla ed Inler a centrocampo oltre al cileno Sanchez in attacco. Tante richieste per calciatori scoperti e cresciuti nel migliore dei modi dall'Udinese e dal tecnico Francesco Guidolin che ne ha saputo apprezzare e valorizzare i pregi, limitandone quasi totalmente i difetti.

Il Manchester City vuole Alexis Sanchez per completare un reparto offensivo che vede già Silva, Balotelli, Dzeko con Tevez dato in partenza. L'offerta si dovrebbe aggirare sui 23 milioni di euro con il patron Pozzo che difficilmente potrà rifiutare considerando che l'Inter vorrebbe intavolare una trattativa su cifre decisamente più basse. La concorrenza però non manca considerando che Chelsea e Manchester United non hanno abbandonato la pista con Massimo Moratti che, convinto da Branca, potrebbe anche inserirsi all'ultimo momento. Lo sceicco Mansour ha pronto l'assegno da versare nelle casse della società friulana: siamo alle battute finali in una trattativa che potrebbe avere presto risvolti ufficiali.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017