Excite

Salernitana beffata da uno scherzo

Scherzi di mercato. Succede anche questo in tempo di trattative estive. Nella sede della Salernitana, serie B, arriva via fax un'offerta del Portsmouth, premier league inglese, per il peruviano Merino, il calciatore più tecnicamente dotato in forza ai campani. Il club d'oltremanica esagera: 3.5 milioni per il granata, 800mila euro a stagione per il calciatore.

La notizia si sparge su alcuni siti specializzati, correndo veloce in città. Su alcuni forum la cessione non è presa poi tanto malaccio. In fondo 3.5 milioni sono oro colato per le disidratate casse societarie, e poi Ciccio Cozza, fresco acquisto dalla Reggina, sarebbe un degno sostituto del fantasista sudamericano, conosciuto in patria come il "Maradona delle Ande". Anche l'entourage del giocatore sorride. Arrivato in Italia a gennaio dai greci dell'Atromitos a costo zero e titolare di un contratto quadriennale, Merino si è fatto apprezzare per un gran finale di stagione, Da segnalare uno straordinario gol all'Albinoleffe. Insomma la Premier League sarebbe una ribalta meritata quanto eccezionale per un calciatore sinora rimasto ai margini del calcio europeo, nonostante grandi capacità. Peccato però che l'illusione duri lo spazio di qualche ora. In sede qualcuno nota che il logo del Portsmouth, in bella mostra sul fax, è palesemente contraffatto. Nient'altro che uno scherzo, ma che se non altro porta alla mente un sano calcio di provincia, pane e salame. Quello che il "povero" Merino dovrà ancora saggiare. Altro che Fish&Chips...

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020