Excite

Ronaldo, scandalo con tre trans a Rio

Brutta avventura quella capitata lo scorso weekend all'attaccante del Milan Ronaldo. Una storia fatta di viados, ricatti, (forse) droga e un video finito su YouTube.


> Guarda i protagonisti e le immagini dello scandalo Ronaldo-viados

A riportare i fatti, avvenuti a Rio de Janeiro, sono i giornali brasiliani. Ronaldo avrebbe portato una prostituta in un motel. Una volta giunti in stanza il calciatore le avrebbe chiesto di portare altre due amiche. Poco dopo però Ronaldo avrebbe scoperto che la "lei" era in realtà un "lui", così come le sue amiche.

Ronaldo avrebbe perciò offerto l'equivalente di circa 400 euro ai travestiti per non fargli raccontare lo spiacevole incidente. Ma i viados avrebbero chiesto circa 20.000 euro per non parlare. Così Ronaldo ha deciso di andare al commissariato di polizia per denunciare il tentativo di estorsione.

La protagonista della storia, Andre Luis Ribeiro Albertino meglio conosciuta come Andrea Albertino, si è poi fatta fotografare fuori al motel Papillon, con in mano la patente del bomber brasiliano (lasciata al trans come garanzia di pagamento). Non solo: la stessa Andrea ha aperto un suo account su YouTube in cui ha postato un brevissimo video-prova (ora rimosso, ma ne hanno ripubblicati altri online) girato nel motel in cui si vede Ronaldo con la maglia del Flamenco. Gli altri travestiti coinvolti si chiamano Carla Camilla e Veida Dezaroli, quest'ultima avrebbe portato anche della droga in stanza. Secondo Andeia anche Ronaldo avrebbe fatto uso degli stupefacenti, cosa smentita da Carlos Augusto Nogueira, commissario titolare dell'indagine.

Tanti ancora i punti oscuri, come ad esempio i motivi che hanno spinto il calciatore - attualmente infortunato - ad organizzare una serata 'diversa'. "Questa storia può stroncarmi la carriera", il primo commento del calciatore.

Ronaldo ripreso da Andrea Albertino

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017