Excite

Real Madrid-Juventus 1-1, video con goal, highlights e sintesi cronaca

  • Getty Images
La Juventus è in finale di Champions League: a Berlino contenderà il trofeo al il Barcellona stellare di Messi, Neymar e Suarez. Contro il Real Madrid, nella gara di semifinale del ritorno, è finita con il risultato di 1-1. I goal sono stati realizzati da Cristiano Ronaldo su calcio di rigore e dall'ex di turno, Alvaro Morata, che ha fatto amaramente pentire i Galacticos per la sua cessione, avvenuta forse a cuor leggero nella scorsa estate.

Le foto dei festeggiamenti: la gioia dei giocatori negli spogliatoi

La sintesi della cronaca consegna una qualificazione meritata per la Juventus: dopo il 2-1 del match di andata, i bianconeri hanno dimostrato maggiore organizzazione rispetto al Real Madrid, che pure era favorito alla qualificazione in finale, facendo immaginare la riproposizione in Champions League del grande Clasico spagnolo contro il Barcellona.

Il vaffa di Foroni a Sacchi, il video

Il vantaggio dei padroni di casa si è concretizzato al 23', quando Chiellini ha commesso fallo in area su James Rodriguez. Dagli undici metri Cristiano Ronaldo ha battuto Buffon. Il Real Madrid ha anche sfiorato il raddoppio con Benzema e Sergio Ramos, ma è andato all'intervallo solo sull'1-0.

Vedi il video con i goal di Real Madrid-Juventus finita 1-1

11 milioni di spettatori per la partita: i dati auditel di ieri

Nella ripresa, al 12', Morata ha concluso una manovra insistita in area di rigore: la sua conclusione precisa, seppure non fortissima, si è insaccata alle spalle di Casillas. Il Real Madrid ha reagito, cercando il goal con Bale e James Rodriguez, ma la Juventus ha replicato con Marchisio e Pogba che non hanno capitalizzato le occasioni capitate sui loro piedi. Alla fine è stato 1-1, con i bianconeri in finale di Champions League dopo 12 anni. La sfida al Barcellona, nella notte di Berlino, è in programma il 6 giugno.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019