Excite

Prova tv, stangata per Matuzalem: 4 giornate di squalifica

Il Giudice Sportivo Tosel, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell'A.I.A. Eugenio Tenneriello, ha deciso di squalificare per 4 giornate (3 con la prova tv + 1 per somma di ammonizioni) il mediano della Lazio Matuzalem dopo aver attentamente visionato le immagini di Lazio-Cesena, anticipo della 30° giornata di Serie A.

Queste le motivazioni ufficiali alla base della pesante sanzione: 'Le immagini televisive documentano che, nelle circostanze segnalate, il calciatore laziale Da Silva Matuzalem, contestualmente all’esecuzione di un calcio di punizione accordato alla squadra ospite, affiancava ai limiti della propria area di rigore il calciatore cesenate Jimenez e con un gesto repentino, alzando il braccio destro all’altezza della spalla, lo colpiva con un colpo al volto, facendolo cadere al suolo. Il deprecabile gesto compiuto dal calciatore laziale, del tutto avulso dal contesto agonistico, palesemente intenzionale e potenzialmente lesivo per la zona del corpo colpita, integra, nell’esclusione di ogni ragionevole dubbio, gli estremi della 'condotta violenta'. Delibera, in relazione alla segnalazione del Procuratore federale, di sanzionare il calciatore Da Silva Matuzalem Francelino (Soc. Lazio) con la squalifica per tre giornate effettive di gara'.

Motivazioni chiare alla base della decisione di Tosel con Matuzalem che, essendo stato anche ammonito, salterà ben 4 gare sulle 8 totali rimanenti. Centrocampo da inventare per Reja che in casa del Napoli dovrà fare a meno di Radu, Ledesma e Matuzalem. Squalificati inoltre per un turno Dzemaili (Parma), Mareco (Brescia), Daniele Conti (Cagliari), Lucio (Inter), Giacomazzi (Lecce), Giovinco (Parma), Valiani (Parma), Lauro (Cesena), Llama (Catania) e Pinzi (Udinese).

 (foto © LaPresse)

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017