Excite

Preziosi rivela: "Eduardo al Benfica, Amauri ci interessa"

  • Foto:
  • ©LaPresse

Il presidente del Genoa Enrico Preziosi ama attirare l'attenzione dei media per i colpi a sorpresa del suo Genoa in sede di calciomercato. Dopo aver di fatto completamente rivoluzionato la rosa durante il mercato invernale, sta cercando il colpaccio in attacco così come fatto già in questi anni con Diego Milito, Marco Borriello e Luca Toni nella passata stagione.

Prima di pensare però all'attacco, il numero uno rossoblù sta definendo la strategia per il portiere con Eduardo che andrà via sostituito da Viviano o Storari su cui il Genoa sta puntando il suo interesse: 'Eduardo è stato richiesto dal Benfica e con molto dispiacere ci ha chiesto se era intenzione della società cederlo. Gli ho spiegato che un anno all'estero gli avrebbe fatto bene - ha spiegato Preziosi a SkySport24 - Qui in Italia al primo errore, nonostante noi crediamo molto in lui, sarebbe stato etichettato come portiere che fa solo papere. Giusto quindi che si faccia un anno di esperienza al Benfica. La formula? Prestito secco'.

Con l'Inter è già in piedi da tempo una trattativa per l'argentino Palacio anche se il Genoa non ha nessuna intenzione di scambiarlo con il solo Viviano: 'Viviano per Palacio? Non si può scambiare una bistecca con il pesce. Sono due cose diverse. Un attaccante non si può scambiare con un portiere. Viviano è nel giro della Nazionale, come può non piacere. Però non ho tanta fretta di trovare il portiere. Abbiamo Lupatelli, c'è Scarpi, vediamo che offre il mercato. Se per un attaccante o per un giocatore di movimento è importante che si aggreghi alla preparazione sin dal primo giorno di ritiro, per il portiere si può anche aspettare una decina di giorni. Diciamo che è un ruolo diverso. Storari ci piace. Viviano può essere la prima scelta, una scelta di prospettiva. Per Storari ho parlato anche con Marotta, ma mi ha detto che serve alla Juventus. Però nel mercato si sa, di fronte a determinate cose le società possono cambiare idea. C'è ancora un mese e mezzo di tempo, sono molto ottimista'.

Si chiude parlando del sogno di portare al Genoa l'attaccante della Juventus Amauri anche a costo di fare uno sforzo economico: 'Amauri ci interessa ma devo fare una precisazione. Noi abbiamo già delle certezze in attacco, se il mister ce ne chiede altre penseremo ad Amauri. Può fare la gioia di chi lo ha in organico. L'ingaggio elevato? Si mischiano sempre patate e fagioli e viene fuori il minestrone. Tutto si può risolvere. Dobbiamo sistemare anche Acquafresca: ho concluso un accordo con il Bologna, il giocatore ci sta pensando, mi ha chiesto due giorni e domani ci dirà se accetta il trasferimento o meno. Floccari o Floro Flores? Mi piacciono tutti e due, hanno caratteristiche diverse, Floccari è più un centravanti di manovra; Floro Flores è più una mezza punta molto mobile. Se dovessi scegliere prima proverei Amauri, poi preferirei acquistare dalla Lazio: loro hanno acquistato molto da noi, ma noi non abbiamo preso quasi mai da loro'.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020