Excite

Polokwane, la scheda

Polokwane è capoluogo della provincia del Limpopo, del distretto di Capricorn e della municipalità locale di Polokwane, ed è circondata da Botswana, Zimbabwe e Mozambico. La città è il più importante centro economico e culturale del Limpopo ed è la terra dove si trova il Baobab, l'albero più grande dell'Africa.

Governo e popolazione

La città è stata fondata nel 1886, quando i Voortrekkers guidati da Petrus Jacobus Joubert tracciarono il primo sistema viario, battezzando l'insediamento Pietersburg in onore del leader del movimento. Riconosciuta ufficialmente il 23 aprile 1992, la città ha assunto il nome Polokwane nel 2003, quando il governo del Limpopo ha imposto il cambiamento nominativo. La città è popolata da circa 300mila abitanti.

Clima

Polokwane ha un clima tropicale con temperature invernali tra i 20 e i 4°C e temperature estive tra i 28 e i 16°C. Nonostante la sua posizione sul Tropico del Capricorno, la città gode di un clima gradevole grazie all'altitudine a cui si trova. La stagione delle piogge va da novembre a marzo.

Turismo

A Polokwane si trovano importanti edifici, monumenti, musei, parchi e riserve naturali. Nella città, inoltre, si trova il solo aeroporto internazionale della provincia, l'Aeroporto Internazionale di Polokwane. Tra i luoghi da visitare ci sono gli Eersteling Monuments, dedicati alla commemorazione del primo sito di frantumazione dell'oro; il Bakone Malapa Northern Sotho, un museo vivente all'aria aperta posto all'interno di un villaggio culturale dedicato alle tribù autoctone della regione; il Kruger Park, uno dei più importanti parchi sudafricani; la grotta di Makapan, una delle principali attrazioni turistiche.

Foto: southafrica.net

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018