Excite

Polemiche Milan Juventus: tutto sulla 25° serie A

  • Infophoto

La 25° giornata sarà ricordata per le roventi polemiche legate al gol di Muntari annullato nel big match tra Milan e Juventus, terminata 1-1 con gol di Nocerino e Matri.

Il Milan ha imposto il suo gioco per 60 minuti, imbrigliando la Juventus in difesa, incapace di ragionare e ripartire in controffensiva.
I bianconeri hanno subito il gol del vantaggio rossonero al 14° minuto del primo tempo, con un tiro di Nocerino dalla distanza, servito da uno svarione imbarazzante di Bonucci, nota stonata della difesa bianconera.

Video del gol annullato a Muntari

Al 25° è arrivato l'episodio che ha scatenato le violenti polemiche e che terrà banco per tutta la settimana.
Muntari ha colpito di testa da distanza ravvicinata e Buffon ha respinto il pallone dall'interno della porta con la palla che aveva varcato abbondantemente la linea di demarcazione della porta. Il guardalinee non ha visto ed ha annullato un gol regolarisismo.

Dal possisibile 2-0 si è passato all'1-1 finale con l'ingreso di Matri che ha cambiato il volto della partita e ad una Juve ripiegata in difesa fino a quel momento.
Prima del pareggio di Matri all'83°, c'è stato tempo per un unlteriore errore dell'arbitro Tagliavento che ha annullato un gol regolarisismo dello stesso Matri, fischiato in posizione di fuorigioco (inesistente).

Allla fine del match, non si contano le polemiche verbali e i colpi bassi: Mexes colpisce Quaglairella con un pugno a gioco fermo, Galliani prima e Boban (dai microfoni Sky) dopo attaccano veeemente mister Conte, mentre, in diretta teleisiva, il telecronsita "fazioso" di Mediaset Premium Carlo Pellegatti inveisce pesantemente con toni maleducati lo stesso Conte ("Conte è un malato mentale").

Video di Pellegatti che insulta Conte in diretta TV

Peccato che dirigenti, calciatori e giornalsiti faziosi del Milan dimentichino di quanti rigori dubbi e decisivi abbia beneficiato il Milan in questa stagione.
Il gol di Muntari era regolare, ma a sentir parlare di "morale" e di "complotto" dal Milan fa un certo effetto.

Milan Juventus ha catalizzato l'attezione, ma nella 25° giornata si sono giocate altri match di sicuro interesse.
Nei posticipo di ieri sera, il Napoli ha battuto l'Inter per 1-0 con un gran gol di Lavezzi.
Per i nerazzurri è la 7° sconfitta nelle ultime 8 partite: una debacle inaspettata per una squadra ormai alla deriva e in caduta libera.

Anche la Lazio ha la meglio sulla Fiorentina: 1-0 con gol del solito Klose.
Genoa-Parma è terminata 2-2. Il Parma, in vantaggio per 2-0 si è fatto raggiungere al 96° con Palacio, autore di una doppietta. Ed anche a Genova, via alle polemiche per il lunghissimo recupero concesso dall'arbitro.

Il Lecce ha vinto a Cagliari per 2-1, mentre il Catania ha battuto il Novara per 3-1

E stata anche la domenica del Siena che non t' aspetti. I toscani hanno rifilato un pokerissimo ad un Palermo spento e senza idee. Di Terzi, Bogdani, Rossettini e Brienza i 4 gol bianconeri. L'Udinese riprende il suo ritmo vincendo a Bologna per 3-1 con il ritorno di Di Natale, reduce da un infortunio.

In classifica generale, Milan e Juve sono distanziati di un punto in vetta alaa classifica, (ma la Juventus ha giocato una partita in meno).

Risultati della 25° giornata di serie A

Genoa-Parma = 2-2
Milan-Juventus = 1-1
Atalanta – Roma = 4-1
Cagliari – Lecce = 1-2
Catania – Novara = 3-1
Chievo – Cesena = 1-0
Siena – Palermo = 4-1
Bologna – Udinese = 1-3
Lazio – Fiorentina = 1-0
Napoli - Inter = 1-0

Classifica
Milan 51– Juventus 50 - Lazio 45 – Udinese 45 – Napoli 40 – Roma 38 – Inter 36 – Palermo 34 – Catania 33 – Chievo 33 – Genoa 31 - Cagliari 31 – Atalanta 31 - Fiorentina 28 - Bologna 28 – Siena 26 – Lecce 24 – Novara 17 – Cesena 16
(Fiorentina, Bologna = 2 partite in meno) ( Juventus, Cesena, Genoa, Parma, = una partita in meno)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017