Excite

Napoli - Reja: caos calmo

Un diverbio tra Aurelio De Laurentiis ed Edy Reja ha rischiato di far precipitare il Napoli in una improvvisa crisi tecnica, fondamentale è stata l’opera di mediazione del d.g. Pierpaolo Marino. Tutto è successo al termine di Napoli-Lazio (guarda le foto della partita), quando il tecnico avrebbe rimproverato il presidente di presentarsi negli spogliatoi “solo quando le cose vanno bene”. A quel punto sarebbe scattato da una parte l’applauso della squadra, schieratasi al fianco del tecnico, dall’altra l’ira di De Laurentiis.

Al termine della discussione Reja avrebbe annunciato a voce alta le dimissioni. Urla ascoltate da alcune troupe televisive piazzate a pochi metri dagli spogliatoi, la notizia ha fatto così ben presto il giro di tutte le redazioni, prima di venire rispedita indietro da un comunicato della società “La notizia è priva di ogni fondamento, Reja non ha rassegnato le dimissioni”. In realtà il tecnico ha davvero pensato di lasciare la panchina del Napoli, ma importante è stata una cena-colloquio con il diggì Marino, utile a stemperare la tensione.

In un comunicato diffuso questa mattina De Laurentiis ha chiarito l’episodio. “Stamani ho chiamato Reja ed ho avuto con lui un lungo, sereno e cordiale colloquio. Ci siamo confermati reciprocamente quella amicizia e quella stima che rappresentano le fondamenta di un rapporto di lavoro solido e proficuo, che dura ormai da ben quattro campionati e che sono sicuro proseguirà ancora in futuro”. Parole che non servono a togliere i dubbi sulla consistenza del rapporto tra presidente ed allenatore: a Napoli in pochi credono alla conferma del tecnico a fine campionato, mentre i nomi di Delio Rossi o Colantuono circolano sempre con maggiore frequenza.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017