Excite

Napoli, protesta dei tifosi al matrimonio di Rinaudo

Una ventina di sostenitori azzurri hanno contestato i calciatori, presenti ieri alla cerimonia nuziale di Leandro Rinaudo, fresco sposo della modella Annamaria Calabrese.

All'esterno della Chiesa, i tifosi hanno srotolato uno striscione con scritto "Sposate la maglia", fatto esplodere un petardo e urlato slogan contro i calciatori man mano che arrivavano. Presenti, oltre al presidente De Laurentiis e Aronica, testimone dello sposo, anche, tra gli altri, Cannavaro, Blasi, Pazienza, Grava, Contini, Mannini, Vitale e Iezzo.

Intanto il club azzurro mette a segno un punto nella vicenda Lavezzi. Il Liverpool, infatti, ha smentito, attraverso un comunicato inviato via mail alla società, qualsiasi interessamento verso il calciatore, così come spifferato ai quattro venti dai procuratori dell'argentino. "Non abbiamo fatto alcuna offerta per questo giocatore" si legge nella nota diffusa dal club inglese "e non pensiamo nemmeno di farne alcuna. Non siamo interessati in questo giocatore, e non lo consideriamo nemmeno nei nostri piani futuri. Né Fernando né Pablo Cosentino hanno mai avuto alcun mandato per effettuare un approccio con Lavezzi. Per questo il signor Rossetto e i fratelli Cosentino non possono pretendere di aver fatto un'offerta per lui su commissione del Liverpool. Ci sentiamo in obbligo di chiudere questa storia perché non vogliamo che queste voci prive di fondamento possano incrinare i rapporti fra i club. Allo stesso tempo, il Napoli è stato già informato della situazione giorni fa ed era nostra intenzione chiarire i fatti". Agli agenti del pocho non è restato altro che fare, parziale, marcia indietro: "Il calciatore vuole restare al Napoli, la vicenda si riduce ad un rapporto ta Marino e il calciatore".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019