Excite

Napoli-Inter 3-1, Cavani raggiunge quota 101 gol, per Stramaccioni è notte fonda

  • Getty Images

Il Napoli di Mazzarri chiude il programma della trentacinquesima giornata della Serie A ospitando l’Inter di Stramaccioni al San Paolo. Per i partenopei è fondamentale vincere per scacciare definitivamente il pericolo di una rimonta del Milan. I nerazzurri hanno ancora teoriche speranze di raggiungere l’Europa League ma ad Appiano Gentile nessuno sembra crederci veramente.

Mazzarri ha qualche problemino in difesa mentre Stramaccioni si è sostanzialmente fatto dettare la formazione dal medico. L’equilibrio già precario, sulla carta, si rompe dopo soli quattro minuti di gioco. Pandev verticalizza per Cavani che non se lo fa dire due volte e trafigge Handanovic. E’ il gol numero 99 per il matador.

L’Inter trova il pareggio al primo vero affondo. Minuto ventitré è Zuniga ad atterrare Alvarez. Per l’arbitro è rigore. Sul dischetto va lo stesso Alvarez che trasforma non senza qualche preoccupazione. Zuniga si riscatta dopo dieci minuti. Questa volta è lui ad essere atterrato in area. Altro rigore. Cavani va sul dischetto per siglare il gol numero 100 con la maglia del Napoli.

L’Inter non è in grado di ribaltare la partita, c’è troppa differenza di valori in campo. Il pubblico attende solo il gol di Cavani che li fa attendere per tutta la ripresa. Al settantottesimo è lo stesso Cavani a lanciare Pandev e ad andare sul secondo palo per chiudere in rete il cross dell’ex calciatore di Lazio ed Inter. 101 gol con la maglia del Napoli ed uno stadio intero che canta il suo nome basteranno a far restare l’uruguaiano? Nell’attesa il Napoli ed i napoletani si godono un’altra serata magica di quello che è l’attaccante più forte che gioca nel campionato italiano.

L’Inter dice addio alle ultime speranze di agguantare un posto per la prossima Europa League. Stramaccioni ed i suoi devono solo arrivare a fine anno cercando di raccogliere il massimo possibile. Una stagione da dimenticare in fretta.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019