Excite

Mourinho firma

Ora è ufficiale. Il 99.9 è diventato 100, Mourinho sarà l'allenatore dell'Inter fino al 2012. Il tormentone è finito alle 23 di ieri sera, quando sul sito del club è arrivato l'annunico: "Rispondendo alla volontà dell'allenatore di proseguire nel progetto avviato insieme un anno fa, volontà accolta con piacere dalla società come segnale di attaccamento e spirito sempre vincente, Fc Internazionale rende noto il prolungamento del contratto di José Mourinho fino al 30 giugno 2012".

Leonardo è ad un passo dalla panchina del Milan. Il brasiliano sarà affiancato da Mauro Tassotti (sarà il suo vice) e Filippo Galli (al quale verrà affidato il settore giovanile). Con Ancelotti, destinato al Chelsea, partirà solo lo psicologo Bruno de Michelis.

Argomento panchina all'ordine del giorno anche in casa Juve, dove Antonio Conte sembra aver scavalcato Ciro Ferrara nella lista dei pretendenti al trono. Così come riporta il corriere dello sport, il Bari e il tecnico artefice della splendida cavalcata che ha riportato i pugliesi in A, sanciranno il divorzio.

Ma sono in ebollizione anche altre panchine di serie A. Quella del Catania ad esempio. Zenga viaggia verso la Lazio, all'ombra dell'Etna arriverà Atzori, autore di una brillante stagione a Ravenna (Prima Divisione Lega Pro). Delneri guiderà la Sampdoria, Spalletti pensa ad un anno sabbatico, a guidare i giallorossi potrebbe essere uno tra Mazzarri e Giampaolo.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019