Excite

Mourinho ammette: "Barça superiore"

E' un Mourinho rassegnato quello si presenta ai microfoni di SkySport dopo la brutta sconfitta subita al 'Camp Nou', contro un Barcellona priva dei suoi campioni Messi e Ibrahimovic: "Ma loro hanno una struttura di gioco che gli permette di giocare anche senza quei due" afferma il tecnico portoghese "Nel primo tempo hanno fatto molto meglio loro ed il 2-0 era giusto, nella ripresa abbiamo fatto meglio noi, c'è stato più equilibrio. Peccato perché c'era un rigore netto per noi (fallo di Dani Alves su Eto'o, ndr), che poteva darci fiducia: mancava ancora tanto tempo alla fine". Sulla vittoria dei catalani, tuttavia, Mourinho non ha dubbi: "E' meritata. In questo momento siamo lontani dal Barcellona per qualità sia di squadra che individuale, ma in partite a eliminazione diretta può succedere di tutto, perciò firmerei per ritrovarlo in semifinale. Mi aspettavo squadra più libera, con più voglia: il loro ritmo è stato più alto del nostro sia davanti che dietro, con grande pressing e velocità e a centrocampo hanno due giocatori fantastici come Xavi e Iniesta che sono meglio dei nostri, ma arrivare secondi in questo girone sarebbe molto positivo".

Nell'Inter mancava soltanto Sneijder, ma l'assenza dell'olandese secondo Mourinho è stata fondamentale, perché "lui sa giocare sotto pressione, spalle alla porta, è un giocatore aggressivo, molto importante per noi. Ma nei primi minuti abbiamo commesso troppi errori, avevamo troppa difficoltà ad uscire: loro hanno tanto dinamica e non perdono palla in due secondi come facevamo noi".

Nella sfida decisiva di 'San Siro' contro il Rubin Kazan, all'Inter basterà un pareggio a patto che il Barça non perda a Kiev e questo per l'ex allenatore del Chelsea è molto positivo: "Sono contento non tanto perché possiamo giocare per il pareggio" conclude Mourinho "ma perché con questi risultati i russi non potranno giocare per il pari e sono fiducioso che a Milano possiamo farcela".

 [in collaborazione con Calciomercato.it]

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020