Excite

Morosini è morto dopo un malore durante Pescara-Livorno. Il video

  • youtube

Piermario Morosini, calciatore del Livorno è morto pochi minuti fa dopo aver accusato un malore in campo nel pomeriggio, al 31' del primo tempo di Pescara-Livorno (campionato di serie B) allo stadio Adriatico di Pescara.
Prontamente soccorso, a Morosini è stato praticato un massaggio cardiaco prolungato prima dell'ingresso in campo dell'ambulanza che lo ha trasportato in ospedale.

Stando alle fonti dell'ospedale di Pescara, Morosini è stato messo in coma farmacologico per consentire l'applicazione di un pacemaker dai medici.

Morosini, 26enne è giunto in ospedale in fibrillazione ventricolare, ossia in uno stato di anomalia degli impulsi elettrici cardiaci.

Per la cronaca, la partita tra Pescara e Livorno è stata sospesa sul risultato di 2 a 0 per il Livorno, e rinviata a data da destinarsi.

Sconforto nelle parole dell'amministratore delegato del Pescara: “Un ragazzo bravo e sfortunato ha perso i genitori e un fratello e ha dovuto sembra combattere”.

E' i mpressionante la coincidenza di infarti e morti in campo nell'ultimo mese sui campi da gioco: dal malore di Muamba alla morte di Bovolenta e Morosini, senza dimenticare la morte dell'ex portiere Mancini e dell'ex campione della Lazio Giorgio Chinaglia.

Video malore per Morosini durante Pescara-Livorno

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017