Excite

Montali alla Roma

Sembrava ad un passo dal Napoli, ma in dirittura d'arrivo ha virato puntando dritto su Roma. Gian Paolo Montali si è presentato puntuale al suo primo giorno di lavoro a Trigoria dopo che ieri è stato nominato ufficialmente responsabile delle risorse umane della Roma, una sorta di raccordo fra società e squadra. L'ex allenatore di pallavolo ha voluto seguire dalla panchina l'allenamento dei giallorossi ma ha anche trovato il tempo di parlare con i giornalisti rivelando la ragione del suo "no" alla proposta di De Laurentiis e spiegando quale sarà il suo lavoro.

"Responsabile dell'area sportiva", ha spiegato Montali "lavoro che già facevo alla Juve. Non sono andato al Napoli perché non coincidevano gli obbiettivi. Non si sono create le condizioni Il rapporto con De Laurentiis è comunque ottimo Roma è una città a cui sono legato e che mi ha dato tanto a livello sportivo".

"Lavorerò al fianco di Pradè e Conti" ha dichiararo ancora Montali "con loro non ci saranno problemi perché ognuno avrà sfere di competenze e responsabilità diverse. L'organizzazione è tutto, vedrete che non avremo nessun problema quando saranno chiari i ruoli. Tutti quelli che lavoreranno intorno alla squadra dovranno mettere i giocatori in grado di dare il massimo".Intanto si fanno i nomi sul nuovo ds, la Roma tratta con Pantaleo Corvino.

 [in collaborazione con Calciomercato.it]

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020