Excite

Mondiali 2014, Uruguay escluso a causa di violenze e ingerenze politiche? La Fifa indaga

  • Youtube

Ingerenze della politica nelle faccende calcistiche e violenze negli stadi. Così l'Uruguay potrebbe clamorosamente essere escluso dai Mondiali 2014. E' una voce che serpeggia da qualche ora in seno alla Fifa.

Il massimo organo calcistico mondiale, infatti, starebbe indagando sulle dimissioni a sorpresa di Sebastian Bauzà, ex numero uno della federcalcio uruguayana.

Dietro l'addio del presidente e di tutto il consiglio direttivo dell'Auf (Asociation uruguaya de futbol) ci sarebbe la longa manus del presidente dell'Uruguay, José Pepe Mujica, che avrebbe esercitato forti pressioni per costringere Bauza a passare la mano.

Se questa ipotesi fosse confermata allora l'Uruguay sarebbe escluso d'ufficio da Brasile 2014. Le norme internazionali, infatti, vietano qualsiasi tipo di interferenza politica nel calcio.

VIOLENZE - Ma la burrascosa situazione che i vertici calcistici uruguagi stanno vivendo è solo la punta dell'iceberg di una situazione al limite del collasso.

Le dimisisoni di Bauzà sono arrivate dopo che Pujica ha deciso di ritirare la polizia da due dei principali stadi di Montevideo, quello del Nacional e quello del Penarol, non garantendo i requisiti minimi di sicurezza. Il campionato uruguayano è attualmente sospeso.

La dura presa di posizione di Pujica è arrivata in seguito ai gravi incidenti occorsi in occasione della gara valida per la Copa Libertadores fra Nacional e Newell's Old Boys, club argentino. Scontri talmente gravi (bilancio di 28 poliziotti feriti e 40 arresti) che hanno rapidamente fatto il giro delle tv del mondo.

La notizia della eventuale esclusione dell'Uruguay da Brasile 2014 (ma davvero la Fifa si priverà della Celeste che conta big del calibro di Cavani e Suarez?) riguarda da vicino l'Italia di Prandelli. La Nazionale azzurra affronterà la squadra allenata da Oscar Washington Tabarez nell'ultima partita della fase a gironi, a Natal, il 24 giugno.

NACIONAL-NEWELL'S OLD BOYS, GLI SCONTRI CHE HANNO SCONVOLTO IL CALCIO URUGUAYANO

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019