Excite

Mondiali 2014, Chiellini sul morso di Suarez e la squalifica: "Punizione eccessiva"

  • Facebook

L'avventura degli Azzurri ai mondiali di Brasile 2014 si è mestamente chiusa con la sconfitta subita contro l'Uruguay ma le polemiche susseguite all'arbitraggio del messicano Rodriguez non si sono ancora arrestate. Troppo grave l'errore in occasione del morso di Suarez a Chiellini, troppo plateale l'episodio che avrebbe potuto cambiare pesantemente le sorti del match.

Leggi il commento shock di Balotelli su Instagram

A gettare benzina sul fuoco nel post-partita della sfida c'aveva pensato Giorgio Chiellini, tranchant nei confronti dell'operato del fischietto: "Voglio vedere ora il comportamento della Fifa: Suarez è difeso dagli organismi del calcio perché si preferisce far giocare un campione anche se si comporta male".

Guarda il video del morso di Suarez a Chiellini

Parole lontane anni luce da quelle scritte a freddo sul sito ufficiale del difensore: "Dentro di me ora non ci sono sentimenti di gioia, di vendetta o di rabbia contro Suarez per un incidente che è accaduto in campo ed è finito lì. Rimangono solo la rabbia e delusione per la partita persa".

Un sentimento di rabbia che non è riferito all'attaccante uruguayano, per il quale lo juventino ha speso parole di conforto: "Al momento il mio unico pensiero è per Luis e la sua famiglia, perché si troveranno ad affrontare un periodo molto difficile. Ho sempre considerato inequivocabili gli interventi disciplinari da parte degli organi competenti, ma allo stesso tempo credo che la formula proposta sia eccessiva. Spero sinceramente che gli sarà consentito, almeno, di stare vicino ai suoi compagni di squadra durante le partite perché tale divieto è davvero alienante per un giocatore”.

Tutte le foto esilaranti sul morso di Suarez a Chiellini

Il fuoriclasse del Liverpool ha infatti dovuto lasciare il ritiro dell'Uruguay: la Fifa infatti non permetterà al giocatore di restare al fianco della squadra in questo periodo. Probabile che il Pistolero possa rimanere comunque in Brasile per seguire le prossime gare che vedranno impegnati i sudamericani: il 28 giugno è in programma Colombia-Uruguay.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019