Excite

Mondiali 2010: boom per il mercato del sesso

Da mesi, ormai, la regione sudafricana si prepara ai Mondiali 2010. Prostituzione compresa (e qualcuno pensava pure di legalizzarla). Ma una preoccupazione su tutte c'è: il virus Hiv.

Il mercato del sesso, dunque, è pronto per il suo boom. Una Coppa del Mondo che, in questo caso, attirerà più di 2,2 milioni di turisti. E anche le prostitute si sono organizzate da tempo, tanto da arrivare in massa su tutto il territorio. Almeno 100.000, dicono. Da qui, il timore di una maggiore diffusione del virus Hiv visto che il 50 per cento delle lavoratrici del sesso lo avrebbe già contratto da tempo.

Per arginare il fenomeno, dunque, sta per partire la distribuizione gratuita di milioni di preservativi agli appassionati di calcio. Una decisione presa dalle autorità preposte al turismo del Paese. A Città del Capo, ad esempio, verranno regalati due preservativi a notte, così come a Port Elizabeth e nei centri che ospiteranno le partite. Condom anche negli alberghi, nelle cliniche, negi ospedali e nei bed and breakfast per non farsi trovare impreparati, insomma.

E Marriette du-Toit-Helmdond, amministratore delegato dell'Ente del Turismo di Città del Capo, lo ha confermato: 'Siamo consapevoli del fatto che il sesso fa parte delle vacanze di molti, ma noi vogliamo suggerire responsabilità a quanti vogliono divertirsi praticando un sesso sicuro'.

Photo: Illegaleconomy.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2021