Excite

Moggi: "Querelo Zeman"

Il processo calciopoli scrive un nuovo capitolo. Protagonsiti Luciano Moggi e Zdenek Zeman. L'ex dg juventino, durante la deposizione spontanea resa stamane davanti alla nona sezione penale, collegio A, del tribunale di Napoli, ha annunciato querela nei confronti di Zdenek Zeman che aveva accusato il "sistema Moggi" di averlo fatto esonerare in più di un'occasione, in particolare a Napoli, dove il boemo fu sollevato dall'incarico dopo le prime 6 giornate della stagione 2000/2001.

"Adesso mi sono stufato" ha dichiarato Moggi "Zeman adesso si prende una denuncia, non posso essere il colpevoledei fallimenti della sua carriera di allenatore".

"Questo presunto sistema" ha aggiunto l'ex direttore generale juventino "non esiste. Io tutte quelle cose non le ho fatte. Piuttosto se davvero Zeman pensa che sia stato io a farlo andare al Napoli e poi a farlo esonerare per rovinargli la carriera, come ha lasciato intendere, dovrebbe ringraziarmi perchè ha guadagnato cinque miliardi di lire netti per un anno. Zeman, in realtà, è stato esonerato da Napoli come da Parma, Lazio, Salernitana, Lecce e all'estero dal Fenerbahce e Stella Rossa di Belgrado perchè non sa allenare, è lento e impacciato nel parlare e i giocatori non lo capiscono".

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017