Excite

Moggi: "L'Inter è stata spinta"

"C alciopoli non è finita e i complotti continuano ". Luciano Moggi, intervenuto a "Porta a Porta" è stato molto chiaro sugli sviluppi dell'uragano che due anni fa sconvolse il calcio italiano. " Gli arbitri danno una mano alle grandi per far carriera... L'Inter, nel campionato scorso, è stata spinta... ".

"G li arbitri non sono comprati. Magari sentono il fascino della squadra " Ha detto Luciano Moggi " Magari danno un rigore quando non serve sul 2-3 a 0, per ingraziarsi un consigliere federale della squadra. Consiglieri federali che l'Inter e il Milan hanno. Sono errori che capitavano anche alla Juventus e che noi non cercavamo. Son cose che esistono da quando è nato il calcio. L'aggravante della Juve era vincere troppo e non dare fondo alla sinergie economiche, avevamo degli aiuti, ma senza cercarli. Gli arbitri vogliono far carriera e per farla danno qualche aiutino ".

"L a Roma " ha spiegato ancora Moggi " non ha vinto il campionato perché l'Inter è stata portata a vincere l'ultima partita con il Parma, anche se era in svantaggio fino alla fine, la Roma ha combattuto contro queste cose e lo ha fatto fino all'ultima partita ".

"L' Inter, la cosiddetta banda degli onesti " ha ricordato Moggi " Ha patteggiato una condanna nel maggio del 2007 per la faccenda dei passaporti falsi, Recoba non avrebbe dovuto giocare. L'Inter aveva un arbitro, Nucini, che andava spesso in società... ".

Quando gli si chiede conto di certe dichiarazioni di De Laurentiis (" dopo calciopoli si respira un'aria nuova...tutti hanno la possiiblità di vincere lo scudetto... "), Moggi è altrettanto esplicito..." Il Napol iha una buona squadra, ma se pensa di far concorrenza alla forza economica e quindi tecnica di Inter, Juve e MIlan si sbaglia di grosso... ".

Luciano Moggi a "Porta a Porta"

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017