Excite

Wiki Excite: Moestafa El Kabir

Il nuovo attaccante per la prossima stagione del Cagliari si chiama Moestafa El Kabir, centravanti nato il 5 ottobre 1988, origini marocchine con passaporto olandese. Attualmente gioca in Svezia nel Mjällby dopo aver girato molto in Olanda tra Ajax, Feyenord ed Utrecht. Sulle sue tracce si erano portati molti club europei e italiani tra cui in Serie A anche Cesena e Udinese ma la corte spietata di Cellino ha avuto la meglio per aggiudicarsi il 22enne attaccante che arriverà a rinforzare il reparto offensivo del Cagliari considerata la partenza definitiva di Alessandro Matri per Torino.

Scopri tutte le precedenti puntate della rubrica 'Wiki Excite'

Biografia e carriera

Attaccante forte fisicamente (alto 1,78 cm con un peso di 76 kg) ma dotato anche di ottima tecnica e velocità, El Kabir dal 2005 al 2010 ha girovagato molto specialmente in Olanda: Ajax, Feyenord, Utrecht e Nec tra i suoi trascorsi. Successivamente ha deciso di emigrare in Svezia dove ha firmato per il Mjällby AIF segnando il suo primo gol in trasferta contro Örebro SK. Il 15 maggio 2010, nel match casalingo del Mjällby AIF contro il Malmö FF El Kabir realizza la sua prima doppietta nel 4-2 finale che regala una grande gioia ai propri tifosi. Comincia a sbloccarsi anche sotto il profilo realizzativo e il 4 luglio 2010 sempre contro il Malmö FF mette a segno un incredibile poker nel quarto turno della Svenska Cupen attirando tutte le attenzioni dei media.

Un totale di 10 gol in 23 presenze per il giovane attaccante che il presidente del Cagliari Cellino ha già bloccato per la prossima stagione dovendolo dunque tesserare alla riapertura del calciomercato estivo. Su di lui si erano portate le attenzioni di molti club tra cui anche Cesena e Udinese con la dirigenza friulana che a gennaio sembrava vicina al chiudere l'operazione per quello che viene definito il 'nuovo Ibrahimovic'. Il suo agente, tra l'altro, è lo stesso che ha concluso l'operazione che ha portato Radja Nainggolan al Cagliari. Un colpo dunque che sembra essere arrivato al momento giusto considerato che qualche mese fa lo stesso presidente del club svedese, Jörgen Martinsson, ha confermato la presenza del Cesena allo stadio Strandvallen.

Curiosità e carattere del calciatore

Ribattezzato in Svezia come 'the new Zlatan' (il nuovo Ibrahimovic), El Kabir dovrà guadagnarsi con le prestazioni e con le reti il posto da titolare nell'attacco cagliaritano considerando che Alessandro Matri in estate sarà riscattato dalla Juventus e Robert Acquafresca così come il giovane Ragatzu e Nenè potrebbero restare a Cagliari ancora un'altra stagione. Si andrebbe dunque a comporre un quartetto abbastanza leggero per una stagione serena in Serie A. E' presto per parlarne ma in Svezia sembra essere già maturato quest'attaccante potente ma anche tecnico che potrebbe dunque ripercorrere le orme del più famoso collega Ibrahimovic.

Utilità al fantacalcio

Parliamo naturalmente del prossimo torneo di fantacalcio e quindi della stagione 2011-2012 con qualche anticipazione che potrebbe essere utile per i fantallenatori che vorranno affidarsi a Moestafa El Kabir. Definito 'il nuovo Ibrahimovic' ci sentiamo in dovere di avvertire tutti gli appassionati che parliamo di un giovane attaccante classe '88 che dovrà ambientarsi e che potrebbe trovare più di una difficoltà nel trovare spazio all'interno dell'undici titolare del Cagliari. Ricordiamo a tutti come anche Larrivey fosse considerato 'il nuovo Batistuta' ma le 5 reti totali in 64 partite con la maglia rossoblù impongono una seria riflessione: ci vuole molto tempo spesso per gli stranieri ad ambientarsi nel difficile campionato italiano perchè si tratta di nuove abitudini e nuovi schemi che nulla hanno a che vedere con paesi diversi come, ad esempio, la Svezia. Dunque fidarsi è bene, non fidarsi è meglio per chi nella prossima stagione vuole vincere la propria lega partire da El Kabir non sembra proprio essere l'ideale.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018