Excite

Milito e Zarate, i re del gol

Da Zarate a Zarate. Da Ancona a Roma. Da Sergio "El raton" Fabian a Mauro Matias. Due fratelli ed un sogno italiano. Sfuggito di mano all'ex attaccante dorico (2 gol in 13 presenze nella stagione 1992/93) , oggi procuratore del fratello minore, 4 gol in 4 partite nell'implacabile Lazio di questo primo scorcio di torneo.

Complessa la storia di Mauro, il più giovane dei cinque fratelli Zarate. Per lui un passato in Qatar, all' Al-Saad, club che lo strappò al Velez per 15 milioni di euro, quindi il passaggio in Premier League, nel gennaio scorso, al Birmingham, campionato concluso con la retrocessione in League Championship. In estate il trasferimento, in prestito, alla Lazio.

Giorni di gloria anche per Milito. Il principe del gol dalla doppia vita rossoblù: la prima targata 2004/2005, terminata con la promozione in A, poi revocata, la seconda quella iniziata qualche settimana fa e che subito ha fruttato 4 gol. In mezzo l'avventura Saragozza, 53 gol in tre campionati, il club spagnolo precipitato in segunda division nonostante i 15 gol di Milito, i 21 di Ricardo Oliveira e le presenze di talenti come Ayala, Sergio Garcia, Ewerthon e Diogo.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017