Excite

Milan-Celtic 2-0: Zapata e Muntari salvano i rossoneri nel finale

  • Getty Images

Il Milan di Massimiliano Allegri deve far fronte ad una serissima emergenza infortuni. La formazione per sfidare il Celtic in Champions League la stila più il medico sociale che il tecnico toscano. Lo schema di partenza è più prudente rispetto al solito 4 3 3. Dall’altro lato del campo gli scozzesi hanno il chiaro intento di strappare un punto. Le premesse sono buone. Dopo un quarto d’ora Birsa trova Balotelli in area, ma il tiro al volo del centravanti della nazionale è respinto da Forster.

I rossoneri fanno una gran fatica a portare il pallone nei pressi della porta degli ospiti. Nonostanti gli evidenti limiti tecnici il Milan crea una seconda occasione gol con Matri che di testa impegna Forster. Gli attaccanti di Allegri per creare qualche palla gol devono mettersi in proprio. Ci prova Mario Balotelli allo scadere del primo tempo ma il rasoterra è ben parato da Forster.

Nella ripresa gli scozzesi capiscono che possono addirittura osare qualcosa. Dopo cinque minuti è lo statuario Samaras a sfiorare il palo con un bel tiro di destro. Il Milan è imbarazzante, ma anche l’avversario non è da meno. Lo spettacolo è inadatto per un palcoscenico come quello della Champions League. Al ventesimo Zapata trova Muntari a due passi dalla porta ma il centrocampista riesce nell’impresa di sbagliare un gol già fatto.

Il Celtic torna a proporsi in avanti e crea due grosse palle gol. Prima Brown si vede smorzare in gola l’urlo di gioia da una deviazione di De Jong, poi è Stokes a centrare in pieno la traversa con un bel calcio di punizione. Nel momento migliore degli scozzesi passa il Milan. All’ottantaduesimo è Zapata in proiezione offensiva a mettere in rete con un tiro dal limite deviato da Izaguirre.

Il Celtic crolla psicologicamente e il Milan ne approfitta. Punizione di Balotelli che Forster respinge a fatica. Sulla palla si avventa Muntari che sigla un insperato quanto immeritato due a zero. Tre punti pesanti, ma il Milan ha la necessità di recuperare gli infortunati quanto prima.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020