Excite

Milan: Berlusconi e Bee finalizzano l'accordo, chiusura entro fine settembre

  • Getty Images

La formalizzazione dell’accordo, per la cessione di parte del pacchetto azionario del Milan, tra Silvio Berlusconi e Bee Taechaubol, per tutti ormai Mister Bee, è ormai ai passi finali. Dopo il nuovo incontro, tra Milano e Villa Certosa in Sardegna, le firme sull’accordo sono diventate un pro forma. E’ stata fissata anche la data massima per il closing, entro il 30 settembre sarà tutto completato, e sono stati risolti i problemi sollevati dal nuovo socio rossonero.

E’ stato sicuramente importante, nella definizione dell’accordo, l’incontro tra Berlusconi e Mr. Bee avvenuto venerdì. Il numero uno rossonero ha ritenuto necessario un nuovo incontro per tranquillizzare il nuovo socio che non aveva ricevuto le necessarie garanzie circa il suo ruolo in società ed ai ruoli destinati ai suoi collaboratori. Berlusconi ha chiarito e modificato questa parte dell’accordo ed il successivo soggiorno in Sardegna ha contribuito ad appianare ogni tipo di asperità.

Scopri i particolari dell'arresto del padre di Vidal

Il primo punto, dell’accordo definitivo, riguarda il numero di collaboratori di Mr.Bee presenti all’interno del consiglio di amministrazione del Milan. Su dodici membri saranno cinque quelli direttamente collegati al nuovo socio. Confermato il duo Adriano GallianiBarbara Berlusconi nel ruolo di amministratori delegati. La quota totale che passerà al gruppo asiatico è del 48%.

Guarda il commento di Fabio Caressa sulla cessione del Milan

Il ruolo di Mr. Bee non sarà soltanto quello di promuovere il brand Milan sul mercato asiatico e di coinvolgere il governo cinese nell’operazione. Di sicuro il gruppo Bee dovrà preparare la quotazione del Milan alla borsa di Hong Kong, tempo stimato due anni.

Leggi le dichiarazioni di Mourinho su Rafa Benitez

Mr. Bee, però, ha ottenuto anche di essere interpellato e di avere un peso in qualunque decisione societaria anche al di fuori del suo ambito di azione. Una richiesta assolutamente plausibile per un gruppo che investirà cinquecento milioni per acquistare meno della metà della società rossonera. In tal senso è da inquadrare la figura di Nelio Lucas, advisor sportivo di Mr. Bee, che farà da consulente di Adriano Galliani e curerà i rapporti con i giocatori gestiti dal fondo Doyen.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017