Excite

Il Milan piazza un altro colpo: Mexes sarà rossonero

Galliani ci sa fare. E questa senza dubbio non è una novità. Dopo aver venduto al miglior offerente il brasiliano Ronaldinho, aver preso a costo zero Antonio Cassano dalla Sampdoria, aver sopravvalutato la cessione di Kakà e preso a costo decisamente inferiore Zlatan Ibrahimovic dal Barcellona oltre che Robinho dal Manchester City, è arrivata l'ora di colpire anche in difesa.

Il nome che circola insistentemente dalle parti di Milanello è quello del difensore francese della Roma Philippe Mexes che, in scadenza di contratto con i giallorossi, avrebbe già scelto di vestire a partire da quest'estate la maglia rossonera del Milan. Un contratto quadriennale di 4 milioni di euro a stagione più eventuali incentivi e premi in base al raggiungimento di traguardi di squadra. Un colpo da 10 e lode quello messo a segno dal Milan che, grazie all'ottimo lavoro svolto da Galliani, si aggiudicherà un centrale di notevole prestanza fisica che può colmare con profitto l'eventuale addio al calcio di Alessandro Nesta.

Mexes, che compirà il 30 marzo 29 anni, è stato contattato in questi mesi anche dal Real Madrid di Mourinho ma ha preferito portare avanti la trattativa già avviata da tempo con i dirigenti rossoneri che lo cercano in realtà da un paio di stagioni. Gli eccellenti rapporti tra Rosella Sensi e Adriano Galliani hanno però poi portato il dirigente del Milan a puntare su altri giocatori senza interferire nel mercato giallorosso. L'ingaggio però di Borriello da parte della Roma ha successivamente convinto il Milan a puntare dritto su Mexes per puntellare una difesa che grazie alla coppia di centrali Thiago Silva-Nesta è la migliore dell'intera Serie A avendo subito soltanto 20 reti in 27 gare.

Il francese dunque andrà al Milan in estate a parametro zero dimostrando per l'ennesima volta come sia molto rischioso arrivare all'ultimo per i rinnovi di calciatori importanti: nella Roma non è la prima volta che si commettono questi errori e la nuova proprietà americana dovrà sicuramente valutare l'intero operato svolto da Daniele Pradè come direttore sportivo degli ultimi anni giallorossi. Con il quasi scontato addio di Mexes si deve però trovare un sostituto all'altezza della situazione: si parla di Neven Subotic, giovane difensore del Borussia Dortmund che sta attirando su di sè le attenzioni di molti club europei.

Restando infine in tema di calciomercato nella nostra Serie A l'asta che quest'estate ci sarà per il cileno Alexis Sanchez potrebbe assumere dimensioni impensabili attualmente: sembra infatti che anche il Real Madrid voglia entrare nella trattativa per il giovane fenomeno dell'Udinese che interessa anche a Manchester United, Chelsea ed Inter. Il prezzo di base è 30 milioni di euro ma considerando le prestazioni di Sanchez è facile pensare che il patron Pozzo possa aprire una vera e propria asta per il gioiello cileno.

 (foto © LaPresse)

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017